Teatro Potlach di Fara Sabina: in scena The Boy’s Blood ispirato a Dino Campana

Nella settimana in cui i teatri possono nuovamente avere una capienza di pubblico al 100%, il Teatro Potlach di Fara Sabina propone due spettacoli per tutti i gusti.

Sabato 16 ottobre alle ore 21.00 è in scena “THE BOY’S BLOOD. I giorni di Dino Campana” del Teatro delle Selve. Testo, interpretazione e regia di Franco Acquaviva, e con Stefano Acquaviva. Dino Campana è stato uno dei maggiori poeti del ’900 italiano. Il suo unico libro fu “Canti orfici”, pubblicato nel giugno 1914, poco prima dello scoppio della Grande Guerra. Nello spettacolo viene dato corpo e voce alla vicenda biografica e artistica del poeta, poeta camminante nei paesaggi della Toscana, dell’Umbria e dell’Emilia Romagna. Uno spettacolo che ha ricevuto importanti recensioni, il cui interprete si mantiene in equilibrio tra attitudine narrativa e divulgativa, e un fascinoso protendersi verso territorio oscuri e non del tutto definibili.

La domenica 17 ottobre è invece la volta di uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato dai 5 anni in su: “Di magiche storie e montagne incantate” della storica Compagnia Il Melarancio. Due personaggi (un attore narratore e animatore di figure e pupazzi, e un musicista) raccontano alcune storie intrecciate che narrano degli animali, delle persone e delle creature misteriose che popolano le valli e le vette delle Alpi cuneesi: storie, legate da una cornice narrativa dove a parlare è la Montagna stessa, in cui i personaggi dei racconti prendono forma e vita.

 

Per entrambi gli spettacoli consigliamo la prenotazione, tramite sms o messaggio whatsapp al numero: 3517954176.

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *