Salvamamme: dal 2 novembre al via il Free Temporary Shop

15 giorni di mercato solidale gratuito all’insegna della solidarietà per 1000 famiglie in difficoltà

 

Roma, 31 ottobre 2022 – Nel mese della Giornata Mondiale dell’Infanzia, a partire dal 2 novembre alle 10.00, la sede dell’associazione Salvamamme (via Giacomo Raffaelli snc), generosamente offerta in comodato d’uso dalla Croce Rossa Italiana, ospiterà per 15 giorni il secondo appuntamento annuale del Free Temporary Shop, a sostegno di 1.000 famiglie di ogni nazionalità colpite dalla crisi pandemica e dal rincaro energetico.

E’ sempre più crescente la richiesta di aiuto che arriva dagli italiani in difficoltà, senza dimenticare le famiglie profughe di ogni guerra, il mercato completamente gratuito “di energia e di orgoglio”, nasce per soddisfare le richieste delle famiglie che, colpite dalla crisi, rischiano di avere delle ricadute, non solo economiche, ma anche psicologiche: un’iniziativa che rappresenta un’energia positiva e una mano tesa in un mondo di disperazione.

Gli operatori, i volontari, e gli amici dell’Associazione, senza alcun finanziamento pubblico e con un enorme sforzo logistico, saranno al servizio delle famiglie per contenere al massimo le spese indispensabili.

All’apertura saranno presenti Debora Diodati, Presidente Area Metropolitana Croce Rossa Italiana, Luciano Masci, Presidente del Comitato CRI Municipi 8-11-12 di Roma, Giulia Fainella, Assessore alle Politiche Sociali Municipio XI, Claudio Gaudiello e Massimiliano Bizzozero, direttore sportivo referente delle attività sociali Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato.

Salvamamme lancia l’appello urgente di poter usufruire di un grande magazzino con un piazzale che permette di servire ed accogliere le sempre più numerose persone in difficoltà.

Per ulteriori informazioni sarà possibile contattare l’Associazione al numero 0635403823 o all’indirizzo email diritticivili.2000@tiscali.it

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *