La “Transitalia Marathon” ha scelto Rieti: presentata la manifestazione

La “Transitalia Marathon” ha scelto Rieti: centinaia di motociclisti visiteranno il Capoluogo

 

 

E’ stata presentata questa mattina, presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti, la manifestazione internazionale di mototurismo “Transitalia Marathon” che quest’anno ha scelto come terza tappa del percorso da Rimini a Teramo, la città di Rieti dove arriveranno, provenienti da diversi paesi del mondo, centinaia di partecipanti su due ruote alla scoperta delle bellezze del nostro territorio.

All’incontro hanno partecipato il Vicesindaco di Rieti e assessore al turismo, Daniele Sinibaldi, il Presidente di ASM, Vincenzo Regnini, la Presidente del Comitato Gemellaggi e Relazioni internazionali del Comune di Rieti, Elisabetta Occhiodoro, il Vicepresidente del Comitato Organizzatore della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino, Michele Casadei, e l’ideatore ed organizzatore della “Transitalia Marathon” Mirco Urbinati.

Giunta con successo all’ottava edizione, la manifestazione che lunedì 26 settembre vedrà la partenza di tutti i riders da Rimini, e arriverà a Rieti il 28 settembre, ha come obiettivo la valorizzazione di itinerari turistici alla scoperta di borghi, paesi e città caratteristiche attraverso percorsi in moto rilassanti e sicuri che permettano di entrare in contatto con le realtà dei territori attraversati durante il viaggio. 

La scelta della città di Rieti quale penultima tappa prima dell’arrivo a Teramo, ha spiegato l’organizzatore Mirco Urbinati, nasce dalla volontà del Comitato Organizzativo della “Transitalia Marathon” di valorizzare una città ed una provincia ospitali e sorprendenti per ricchezze artistiche, religiose, culturali ed enogastronomiche che i partecipanti avranno modo di apprezzare durante la loro visita ed il loro soggiorno.

“Ringrazio gli organizzatori della Transitalia Marathon per aver scelto Rieti e tutti coloro che si stanno adoperando per realizzare al meglio l’evento, da VisitRieti e Asm Tour Operator passando per il Comitato Gemellaggi e l’Accademia del Peperoncino – dichiara il Vicesindaco e assessore al turismo, Daniele Sinibaldi – Manifestazioni partecipate e internazionali come la Transitalia Marathon rappresentano un ottimo veicolo, non soltanto per fare incoming sul territorio ma anche e soprattutto per promuoverlo e ci auguriamo di riuscire ad intercettare sempre più frequentemente occasioni del genere”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.