Debacle della sinistra: preferibile tornare a un sistema proporzionale per Adalberto Andreani

GENTILE DIRETTORE,

Le elezioni di pochi giorni or sono hanno confermato delle circostanze che in parte già conoscevamo. La debacle della sinistra ed in particolare del partito democratico le hanno rafforzate. Anche la legge elettorale attuale non sembra attagliarsi al nostro paese. Difatti bisogna prendere atto che è ormai tramontato il sistema BIPOLARE di tipo americano, ove hanno  senso un partito CONSERVATORE e uno DEMOCRATICO. Oppure quello inglese ove da una parte abbiamo i conservatori sempre e dall’altra i LABURISTI. Ecco perchè è inutile addossare la sconfitta della sinistra a CAIO o SEMPRONIO. Il PD è un partito che ormai ha concluso la propria spinta propulsiva verso il bipolarismo. A livello Europeo è giusto che dal P.D. gli ex DC tornino nel partito POPOLARE EUROPEO ed i pochi di sinistra rimasti nel P.D. si ritrovino nel PSE. Questo ha detto la STORIA e non prenderne atto sarebbe una grave negligenza. E’ preferibile dunque tornare ad un sistema proporzionale con sbarramento al 5 per cento, oppure ad un sistema come quello FRANCESE, dove tutti i partiti INIZIALMENTE possono concorrere, ma poi ne restano due al ballottaggio. 

distinti Saluti

avv Adalberto ANDREANI Rieti.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *