Confronto costruttivo tra Daniele Sinibaldi e i vertici reatini di Confcommercio

Piena soddisfazione del candidato sindaco Daniele Sinibaldi per l’incontro tenutosi in videoconferenza con i vertici reatini di Confcommercio. Una occasione di particolare utilità anche per il numero e la qualità dei partecipanti: oltre al presidente Leonardo Tosti hanno infatti animato la discussione gli interventi del vice presidente Antonello Castellani, di Riccardo Guerci della Federazione Dettaglianti Alimentazione, Michele Casadei  di Federalberghi, Lorenzo Napoleoni di Confcommercio Professioni, Elia Grillotti di Fipe, Fabrizio Fiorentini dell’associazione Panificatori, Fabrizio Formichetti dell’associazione Orafi, Paolo Melchiorri per l’associazione dei negozi sportivi, Luigi Manzara e Luigi Chiani. Molti i temi affrontati, dal rilancio del Terminillo a Rieti Città della Cultura, dalla candidatura della Valle Santa a sito riconosciuto dall’Unesco, alla tassa di soggiorno , con la doppia finalità di snellire le procedure ed impiegarne al meglio gli introiti, passando per le grandi opportunità che verranno offerte dal PNRR e dai fondi per la ricostruzione. Non sono mancate le preoccupazioni e le sollecitazioni, portate da settori vitali della vita e dell’economia cittadina che ogni giorno si trovano a combattere sul fronte del mercato, stretti tra vecchie e nuove forme di concorrenza, fattori che rendono necessario un confronto ed uno scambio costante.

 

“Un primo confronto molto costruttivo per fare il punto su ciò che è stato fatto finora e ciò che dovrà essere. Credo che il percorso che abbiamo scelto per la costruzione del programma elettorale – dichiara il candidato Sindaco Sinibaldi – ovvero l’ascolto delle priorità e delle prospettive dei corpi intermedi, sia la strada migliore per una proposta politica che sia realmente partecipata con la città. L’incontro di ieri ne è solo la prima conferma. ” 

 

“Durante l’incontro avuto con Daniele Sinibaldi, proposto quale sindaco per lo schieramento di centro destra, – dichiara il presidente di Confcommercio Lazio Nord Leonardi Tosti – abbiamo sollecitato la futura amministrazione  ad adottare misure di tutela  della piccola distribuzione, salvaguardando quindi le imprese di vicinato ed in particolare quelle del centro storico, che in questi ultimi anni sono state vittime di una crisi sia sanitaria che economica. Questi e molti altri punti sono stati toccati nell’ambito dell’incontro che si è svolto alla presenza dei componenti di giunta della Confcommercio del capoluogo”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.