Sentiero E1: a ottobre tra convegni e mostre fotografiche

 

IN PREPARAZIONE DELLA PROSSIMA INAUGURAZIONE, NEL MESE DI MAGGIO 2019, DEL TRATTO DEL SENTIERO EUROPEO E1 DELL’APPENNINO CENTRALE, DA FORCHE CANAPINE (A SUD DI CASTELLUCCIO) A SCAPOLI,

 

EVENTO

presso

CENTRO VISITA DELLA RISERVA ORIENTATA “MONTE VELINO” E

MUSEO DELL’UOMO E DELLA NATURA (MUN)

 

MAGLIANO DEI MARSI (AQ)

 

Venerdì 12 – Sabato 13 – Domenica 14 Ottobre 2018

 

 

 

Nel 2019 la European Ramblers Association (ERA) celebrerà il 50mo anniversario dalla sua fondazione, avvenuta il 19 ottobre 1969 in Raichberg (Germania).

 

Il Festival valli e montagne dell’Appennino centrale 2018, tramite le associazioni partecipanti, in particolare quelle affiliate alla Federazione Italiana Escursionismo (FIEITALIA), che rappresenta ufficialmente presso l’ERA i sentieri europei che attraversano l’Italia, ha in programma di far coincidere l’inaugurazione e l’ufficializzazione del tratto dell’Appennino centrale del Sentiero Europeo E1, da Forche Canapine (a sud di Castelluccio) a Scapoli, con questo anniversario.

 

 

 

Mappa da https://e1.hiking-europe.eu/; notare tratto, da Forche Canapine (a sud di Castelluccio) a Scapoli, tratteggiato, in quanto ancora non ufficializzato.

 

La manifestazione a Magliano dei Marsi, da venerdì 12 a domenica 14 ottobre 2018,

  • previsto che sia strutturata in:

 

  • Mostra fotografica (da venerdì 12 pomeriggio) ;
  • Convegno (sabato 13 mattina);
  • Giornata Nazionale del Camminare (domenica 14 ottobre);

 

Breve descrizione e programmi preliminari di queste tre iniziative nelle pagine che seguono.

 

 

COMITATO ORGANIZZATORE

 

FESTIVAL VALLI E MONTAGNE

 

dell’Appennino centrale 2018

 

MOSTRA FOTOGRAFICA

 

sul tratto del Sentiero Europeo E1 che attraversa l’Appennino centrale apertura mostra da ore 16.00 di venerdì 12 fino a ore 18.00.

Sabato 13 e domenica 14, da ore 10.00 a ore 18.00.

 

Scopo della mostra è raccogliere e selezionare almeno 100 fotografie che illustrino le maggiori attrattività culturali, naturalistiche e ambientali presenti lungo il tratto del Sentiero Europeo E1 da Forche Canapine a Scapoli. Le fotografie più significative saranno scelte per essere inserite nella guida del tratto dell’E1 da Forche Canapine a Scapoli da pubblicare in occasione dell’inaugurazione dell’E1.

 

Per comodità abbiamo ritenuto di organizzare la mostra in Magliano de’ Marsi ricalcando l’impostazione della competizione fotografica sul Sentiero Europeo E1 e sulla pista ciclabile R1 “E1R1 PhotoAward”, tuttora in corso, proposta dal centro per l’escursionismo di Detmold (Germania), con il sostegno della German Hiking Association (DWV) e della European Ramblers’ Association (ERA). I partecipanti alla competizione hanno potuto inviare le proprie fotografie dal 1 dicembre 2017 al 15 maggio 2018. Non sappiamo quante fotografie sull’E1 dell’Appennino centrale siano state inviate al concorso.

 

I risultati della competizione saranno presentati a metà settembre 2018, durante una manifestazione presso il centro per l’escursionismo di Detmold. Questo evento dovrebbe consentire di conoscere le fotografie vincitrici relative a tutto l’itinerario dell’E1, da Capo Nord a Capo Passero, potendone selezionare un certo numero per illustrare l’E1 nei diversi paesi europei attraversati, inclusa l’Italia e, in particolare, l’Appennino centrale.

 

Per maggiori informazioni sul concorso visitare il sito www.valliemontagneac.it al link dove potete consultare:

 

 

 

In merito alla mostra da organizzare a Magliano dei Marsi sarebbero invitati a presentare le proprie fotografie le associazioni escursionistiche e culturali, le istituzioni culturali ed educative, le aree protette attraversate o interessate indirettamente dal Sentiero Europeo E1, enti locali, comuni, fotografi professionisti e dilettanti.

 

Un elenco preliminare dei soggetti da invitare sarà distribuito durante la riunione del 1 agosto. Nella stessa riunione sarà esaminato un documento relativo alle modalità di presentazione e valutazione delle fotografie. Al momento non è prevista nessuna ricompensa per coloro che parteciperanno alla raccolta delle fotografie effettuata con riferimento alle quattro categorie del concorso “E1R1award”: CULTURA E PAESAGGIO; UOMO E NATURA; CIELO E NATURA; ANIMALI E NATURA.

 

 

 

 

 

 

Esempi di fotografie sul tratto E1 Valle del Salto/Marsica presentate al concorso “E1R1award”

 

 

3

 

COMITATO ORGANIZZATORE

 

FESTIVAL VALLI E MONTAGNE

 

dell’Appennino centrale 2018

 

CONVEGNO

 

“Il sentiero Europeo E1 in Europa, Italia, Appennino centrale”

Sabato 13 ottobre, ore 9.30 – 13.30

 

Una prima iniziativa, promossa nell’ambito del Festival valli e montagne dell’Appennino centrale 2018, è stato il convegno “Il Sentiero Europeo E1 in Europa, Italia, Appennino Centrale”, tenuto il 9 maggio 2018, nel giorno della festa dell’Europa o Europe Day, presso la sala della Comunità di Cittaducale (Rieti).

 

Tramite video e proiezioni di fotografie abbiamo fatto conoscere ai partecipanti al convegno di Cittaducale le principali caratteristiche dell’E1 che attraversa tutta l’Europa, da Nord a Sud.

 

Per informazioni sul convegno di Cittaducale al link

 

 

 

Norvegia, Finlandia e Svezia circa 3.250 km attraverso 3 paesi da Capo Nord al Sud della Svezia

 

Danimarca

 

375 km in 16 tappe da Grena a Padborg

 

Germania

 

1.900 km in 76 tappe da Flensburg al Lago di Costanza

 

Svizzera

 

340 km in 14 tappe

 

dal lago di Costanza a Gotthard-Morcote

 

Italia

 

circa 2.000 km – alcuni tratti da completare da Porto Ceresio a Capo Passero, tra cui il tratto dell’Appennino centrale

 

 

 

 

Per informazioni sul Sentiero Europeo E1 consultare i seguenti siti:

 

http://www.fieitalia.com/fie/ http://www.era-ewv-ferp.com/frontpage/

 

http://www.montevelinogev.it/Pagine /Descrizione%20sentieri.html

 

http://escursionigep.it/progetti http://valledelsalto.it https://e1.hiking-europe.eu/en/

 

 

NOTA: per verificare l’ufficializzazione a livello europeo del tracciato georeferenziato dell’E1 consultare sempre i siti di FIE Italia e ERA

 

 

Il convegno di Cittaducale proseguirà sabato 13 ottobre a Magliano de’ Marsi con approfondimenti di temi già trattati e con l’integrazione di nuovi. In questa seconda parte lo scopo è sollecitare la presentazione di contributi soprattutto in relazione al tratto dell’E1 dell’Appennino centrale.

 

Al convegno saranno invitate a contribuire: associazioni escursionistiche e culturali, istituzioni culturali ed educative, aree protette, enti locali, amministrazioni ecc.

 

Un elenco preliminare sarà distribuito ed esaminato durante la riunione del 1 agosto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4

 

COMITATO ORGANIZZATORE

 

FESTIVAL VALLI E MONTAGNE

 

dell’Appennino centrale 2018

 

GIORNATA NAZIONALE DEL CAMMINARE

 

Su tutto l’itinerario del Sentiero Europeo E1, da Forche Canapine e Scapoli, promozione di una molteplicità di eventi: mini escursioni da villaggio a villaggio, visite guidate di villaggi e borghi storici, escursioni all’interno di aree

 

protette, mostre fotografiche e proiezioni che illustrino i tracciati dell’E1 e degli altri cammini e sentieri allo stesso collegati, visite e incontri a siti di interesse archeologico, storico e ambientale, appuntamenti enogastronomici legati alla tradizione, possibilmente da documentare fotograficamente e con video da diffondere sui siti del Festival e sui social, altri eventi.

Domenica 14 ottobre 2018, tutto il giorno

 

 

 

Dal 2013, la Giornata del Camminare è stata l’occasione per promuovere la conoscenza e la frequentazione del Sentiero Europeo E1 che attraversa le nostre valli e montagne con lo scopo di dare una nuova identità ai numerosi villaggi e borghi spesso in via di abbandono e, a volte, del tutto spopolati.

 

Come si può leggere sul sito della Giornata del Camminare 2018, questa manifestazione ha lo scopo, nello spirito dei promotori, di stimolare il camminare in primo luogo nei centri urbani.

 

Il Festival valli e montagne dell’Appennino centrale 2018 si propone di raccogliere tale stimolo ma per camminare attraverso abitati sparpagliati allo stesso modo di come avveniva quando gli stessi erano popolati e pieni di vita.

 

Infatti, il Sentiero Europeo E1, pur essendo un itinerario di lunga percorrenza, si caratterizza su scala locale anche per promuovere la riscoperta di antiche vie e tratturi che collegavano un borgo con l’altro, pertanto utilizzabile durante il tempo libero e per le attività all’aria aperta sia dei residenti come anche dei turisti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Durante la riunione del 1 agosto saranno esaminate le possibili forme di adesione alla Giornata del Camminare e, soprattutto, le modalità perché le stesse siano diffuse su tutto il tratto dell’E1 oggetto della prossima inaugurazione.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.