RAI faziosa: notizie di parte sul terrorismo

Gentile DIRETTORE,

mi è molto dispiaciuto ieri sera, e comunque in varie occasioni, vedere che la RAI, dia informazioni attraverso personaggi pubblici e politici dal passato non proprio moderato. E’ vero che in Italia c’è stato il terrorismo rosso ( sul quale modestamente ho scritto anche un libro ) ma c’è stato anche quello nero di Piazza Fontana, Brescia e Bologna su inermi cittadini. Ora appare paradossale che ex personaggi estremisti (… FRONTE della GIOVENTU’ ? ) critichino un grande statista come il SOCIALISTA MITTERRAND, con un quasi consenso di ex comunisti. Mitterrand ebbe a criticare oltre 40 anni orsono, la legislazione dell’emergenza italiana, per l’uso ed abuso del pentitismo, del concorso morale nel reato associativo, del processo contumaciale, dell’uso distorto del diritto di difesa in sede di primo interrogatorio, per l’idea che un grande paese come la FRANCIA, aveva allora del diritto penale. La RAI tv è un servizio pubblico, ed ha il dovere di fornire ai GIOVANI SOPRATTUTTO, informazioni storiche precise e contestualizzate….. e …come diceva Gesù Cristo, il primo socialista della storia, ..” chi è senza peccato…scagli la 1 pietra…” … quindi certe, delicate, ricostruzioni storiche ..le può fare chi ha un passato moderato ed equilibrato, senza astio, o risentimenti personali.

 

avvocato Adalberto ANDREANI

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *