Primo caso di COVID 19 all’interno di Amazon a Passo Corese

Il Coronavirus colpisce anche Amazon,  all`interno del centro distribuzione di Amazon in Italia di Passo Corese una persona è risultata positiva al Covid 19 (ricordiamo che il centro ospita 1500 persone e che qualche giorno fa era stato indetto uno sciopero per la scurezza dei lavoratori).  Secondo quanto si apprende la persona risultata positiva al test Covid-19 è legata alla zona rossa di Nerola. La notizia  sarebbe stata confermata anche dalla rappresentanza sindacale della Filt-Cgil nella struttura, che in una nota ha dichiarato:”A seguito della nostra richiesta, ci è stato confermato il caso di un dipendente dello stabilimento FCO1 risultato positivo al test di CoviD-19. Il dipendente e` stato per l`ultima volta nella struttura il 22 marzo scorso. L` azienda sta verificando con chi il dipendente in questione è entrato in contatto ravvicinato quando si trovava in magazzino – hanno proseguito dalla Filt-Cgil- al fine di avvisare tutte le persone potenzialmente coinvolte, e suggerire loro di contattare il 112 o il numero verde 1500 del Ministero della Salute, per precauzione”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *