Lavoratori delle partecipate in liquidazione: la Regione dà risposte concrete

Lavoro. Valeriani-Mitolo: “Dalla Regione risposte concrete per i lavoratori delle partecipate in liquidazione”

“Con delibera regionale è stato avviato l’iter con il quale la Regione Lazio interviene in favore dei lavoratori delle società partecipate delle province e della Città Metropolitana di Roma, che hanno perso il lavoro in seguito alla messa in liquidazione delle aziende. In particolare, questo atto di grande importanza potrà dare risposte certe e immediate ai lavoratori di Risorse Sabine di Rieti: in questi mesi, infatti, abbiamo avviato un proficuo percorso insieme a loro per cercare soluzioni valide, che hanno poi trovato un positivo riscontro nell’azione dell’amministrazione regionale” dichiarano il capogruppo regionale del Pd, Massimiliano Valeriani, e il consigliere Pd Daniele Mitolo.

“Ora i lavoratori potranno scegliere se accedere al contributo una tantum di 35mila euro oppure essere inseriti in un apposito elenco al quale le società regionali potranno preliminarmente attingere in caso di reclutamento di nuovo personale. Una soluzione doppia che evidenzia la centralità del provvedimento nei confronti di chi si è trovato improvvisamente senza lavoro – concludono – fornendo risposte concrete in un momento reso ancora più difficile dalla crisi economica”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.