In libreria da “Da Zero a Dog Photography” di Diego Valentini

di Giuseppe Manzo

Il fotografo Diego Valentini, 29 anni, di Castelnuovo di Farfa, che di recente ha vinto il premio Fiaf, quale migliore autore nuovo iscritto del 2021, ha pubblicato un e-book che condensa la sua passione e la sua esperienza tecnica nella fotografia dei cani. Il libro “Da Zero a Dog Photography” è un progetto iniziato circa un anno fa. L’autore aveva deciso di scriverlo perché molte persone gli avevano chiesto, e gli chiedono tutt’ora, consigli riguardo le tecniche per fotografare i cani. Inoltre gli aveva dato coraggio il fatto di aver ricevuto molti apprezzamenti sulle sue foto di cani. E quale poteva essere il miglior modo di aiutare tutti gli appassionati se non quello di scrivere un manuale. Il libro, infatti, contiene molte indicazioni su come approcciare questo tipo di fotografia, partendo dalla gestione del cane fino ad arrivare a come comporre un’immagine, passando attraverso la composizione di una foto, i dati di scatto e dei piccoli consigli utili per la riuscita di un ottimo scatto. L’obiettivo principale era quello di poter “regalare” ricordi alle persone che hanno un rapporto speciale con il proprio amico a 4 zampe, attraverso la fotografia, e perché no quello di poter aiutare tutti gli appassionati di fotografia a scattare delle foto magnifiche ai propri cani, con l’aiuto del libro. “Da Zero a Dog Photography” è utile a tutte quelle persone che già fanno fotografie e che hanno pertanto un minimo di conoscenze tecniche. Due le persone che hanno collaborato mettendo a disposizione la loro esperienza e competenza per la redazione del libro: Christian Amorelli e Francesca Sacco, già noti per aver realizzato il sito Facebook “Scopri la Sabina”. Ecco le parole dell’autore Diego Valentini: “Dal 2015 ho avuto l’opportunità di prendere con me un cane, Yuma, un siberian husky. Da qui è nata la mia grande passione per la dog photografy, che ora è un lavoro a tutti gli effetti. Inizialmente ero appassionato di fotografia di paesaggio e nient’altro. Ho studiato da autodidatta. Poi ho deciso di prendere parte a due corsi di fotografia, uno sul campo e uno di post produzione per superare alcune difficoltà. Solo dopo qualche anno mi sono reso conto che la fotografia di paesaggio sarebbe rimasta solo una passione. In quel momento la dog photography è entrata nel mio cuore. Mi ha conquistato. Ho usato il mio cane come modello per capire in che modo approcciare questo mondo per me così nuovo. Mi sono ispirato a molti fotografi presenti sul web. Ho cercato, guardando le loro immagini, di trovare una mia identità riguardo questo settore della fotografia ed ho iniziato il mio viaggio (non ancora terminato, ho fame di conoscenza, non voglio smettere mai di crescere). Passa qualche anno e iniziano ad arrivare le prime soddisfazioni, le mie fotografie vengono apprezzate da molte persone del mestiere, tant’è che partecipando ad un concorso di fotografia con il circolo fotografico Fiaf, del quale faccio parte, ricevo il premio proprio con una foto del libro Dog Photography”. Per tutti gli appassionati che desiderano mettersi in contatto con l’autore, ed eventualmente acquistare il libro, il telefono a disposizione è il 3278288995.

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *