“Il Volto Santo. Una trama di simboli e di segni da Dante a Pirandello tra Lucca e Vallecupola” conferenza di Ileana Tozzi il 30 aprile a Palazzo Iacobuzzi

“Il Volto Santo. Una trama di simboli e di segni da Dante a Pirandello tra Lucca e Vallecupola”. È il tema del convegno che si terrà il 30 aprile 2022, alle ore 17,00, a Vallecupola nel Palazzo Iacobuzzi, organizzato dalla biblioteca Angelo Di Mario nell’ambito del Simbas. Relatrice, la storica dell’arte Ileana Tozzi.  L’iconografia del Volto Santo è poco diffusa, ma forse proprio per questo assume nel corso dei secoli, una particolare e rara devozione di cui troviamo un esempio proprio a Vallecupola, nel territorio secolarmente appartenuto all’Abbazia benedettina di San Salvatore Maggiore, unico esempio nella Sabina di particolare pregio sia artistico che storico. Attualmente Vallecupola è una frazione del comune di Roccasinibalda, si trova a 1007 m. di altitudine nella Riserva Naturale dei monti Cervia e Navegna. Ileana Tozzi ne illustrerà la storia legandola anche all’opera di Dante Alighieri. Una conferenza originale e che aggiunge ulteriori notizie agli eventi sul Volto Santo   (affresco presente nella Chiesa di Santa Maria Della Neve) già organizzati dalla Biblioteca Angelo Di Mario, a partire dal 2018. 

Si accede con Green pass e mascherina Ffp2 Per informazioni: Maria Grazia Di Mario (347/3628200).

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.