Granfondo della Valle del Tevere: ecco Forano, la cittadella del ciclismo!

Il Cicloclub Fiano Romano è ancora al lavoro per allestire la terza edizione della Granfondo Valle del Tevere in data domenica 11 settembre nella città di Fiano Romano che è pronta ad accogliere il grande evento conclusivo di Fantabici 2016, forte della capacità degli organizzatori capitanati da Onorino Santarelli che godono di grande credibilità e di tanta attenzione da parte dell’amministrazione comunale del sindaco Ottorino Ferilli.

 

Tra la Sabina e la Valle del Tevere, Forano costituisce lo “snodo” cruciale del percorso mediofondo di 88 chilometri e della granfondo di 120 chilometri: una piccola realtà che in questi anni si sta facendo conoscere grazie al ciclismo e non poteva mancare nel disegno geografico dell’evento granfondistico di Fiano.

 

Sin dalla preistoria, una presenza stabile di genti sabine riunite in villaggi, può datarsi al tardo bronzo (IX secolo a.C.). Con la conquista della Sabina da parte del console romano M.C. Dentato (289 a.c.), il nostro territorio diviene latifondo dell’Urbe. Sorgono ville rustiche, possedute da famiglie del ceto gentilizio romano. La caduta dell’impero romano e le prime invasioni barbariche determinano lo spopolamento delle campagne.

 

Nei secoli che seguono, dopo il possesso dell’Abbazia di Farfa e la sua concessione a vari signorotti locali, nel 1262, Forano assurge a Libero comune. Al periodo medioevale risale la costruzione di un villaggio, dopo la distruzione della romana “Forum Jani (Foro di Giano, mercato dedicato al Dio Giano).

 

Il Castello medioevale di Forano (sec. X-XI) sorge sulle rovine della preesistente villa Romana, come anche lo stesso castello della frazione di Gavignano. La Famiglia dei Savelli ebbe il possesso del castello fino al 1599, anno in cui fu venduto alla famiglia Strozzi.

 

Si affacciano preponderanti sulla piazza principale del paese le strutture Barocche del ‘600 della Chiesa SS. Trinità e del Palazzo Sauve. Nella piazza della frazione di Gavignano è ubicato un antico arco con orologio del ‘200 e nel centro storico vi sono costruzioni dell’era Romana. A breve distanza dal Comune si possono visitare il Santuario di Vescovio e l’Abbazia di Farfa.

 

Al giorno d’oggi, Forano è sinonimo di ciclismo per tutti i gusti e per tutte le discipline delle due ruote con il velodromo omologato per gare internazionali, la Granfondo del Velodromo (organizzata dalla Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati, unica in Italia con arrivo dentro la pista e facente parte di Fantabici) ed anche la città natale di Marco Bernardinetti che è il miglior corridore per rendimento a livello nazionale della categoria dilettanti élite con all’attivo 5 vittorie stagionali in forza alla Ciclistica Malmantile.

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI

Iscrizioni on line presso www.enternow.it (con link diretto dal sito www.cicloclubfianoromano.it). Modulo di iscrizione scaricabile dal sito www.cicloclubfianoromano.it da inviare via mail a: iscrizioni.valledeltevere@gmail.com oppure via fax al n. 06-45227206, oppure sul posto presso il Palazzetto dello Sport di Fiano Romano (via Tiberina al chilometro 21,5) sabato 10 settembre dalle 15:30 alle 19:30 e domenica 11 settembre dalle 6:30 alle 8:30.

Dal 1°agosto all’8 settembre: granfondo/mediofondo 30 euro e cicloturistica 15 euro
Dal 9 all’11 settembre: granfondo/mediofondo 40 euro e cicloturistica 20 euro

Saluti&Cordialità

Luca Alò

333-3013269

luca.alo1981@gmail.com

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.