Festival del Risorgimento a Rieti fino al 23 marzo

A Rieti e Cittaducale dal 7 al 23 marzo si svolgerà  il I Festival del Risorgimento dedicato al 200° anniversario della Battaglia di Rieti/Cittaducale/Antrodoco del 7 marzo 1821 e al 200° anniversario della nascita di Anita Garibaldi. Voluta fortemente da Gianfranco Paris la manifestazione è organizzata dal Comitato provinciale di Rieti dello Istituto Storico del Risorgimento, della Associazione culturale reatina Domenico Petrini, dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini e di Orizzonti Sabini, ed ha il patrocino dello Istituto Storico del Risorgimento, della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Rieti.

A conclusione sarà apposta la Rosa per Anita ai piei del busto, inaugurato nel 2019 nel Parco di Via Picerli. Fino al 23 marzo sono previsti eventi con cadenza quotidiana. Si comincia  lunedì 7 marzo alle ore 17,30 presentazione del libro di Lino Martini sull’analisi storico-critica della Battaglia, a Rieti nella sala della Comunità Montana del Velino

A seguire  Martedì 8, con partenza alle ore 15,00 da Villa Reatina, visita dei luoghi della battaglia. Necessaria la prenotazione (331 7595970). Mercoledì 9, a partire dalle ore 10,30, nel salone del Palazzo della comunità si terrà una conferenza pubblica sui fatti avvenuti a Cittaducale durante a battaglia alla quale parteciperanno anche gli alunni delle scuole dello Istituto comprensivo di Cittaducale e Antrodoco. Il giorno 10 marzo, a partire dalle ore 11,00, è prevista l’apertura della Mostra dedicata al Risorgimento a Rieti allestita a Palazzo Colelli, in via Garibaldi, 68. Nel pomeriggio alle ore 17,00 rievocazione del passaggio di Garibaldi a Rieti nel 1867 a Palazzo Vincentini in via Cintia e, a seguire, omaggio a Margareth Fuller a Rieti in Largo Fuller (chiesa di Santa Lucia). Il giorno 11 marzo all’Auditorium Varrone, in via T. Varrone di Rieti, con inizio alle ore 10,00 Convegno storico-scientifico sul tema della Battaglia con la partecipazione di cattedratici e ricercatori. Il giorno 12 marzo alle ore 15,30 inaugurazione del Museo della Prima Legione Italiana a Palazzo Colelli in via Garibaldi n. 68, che fu la sede dello stato Maggiore della Legione durante il suo completamento prima di partire in difesa della Repubblica Romana ,e dove Garibaldi abitò per tre mesi, di cui 47 giorni con la moglie Anita.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.