Ennesimo incidente sulla neo superstrada Rieti-Terni: da sanare i punti di criticità

GENTILE DIRETTORE,

E’ proprio di ieri la notizia dell’ennesimo incidente con feriti sulla neo superstrada Rieti-Terni. L’incidente è avvenuto nei pressi del distributore EWA, uno dei punti di criticità più volte segnalati, unitamente allo svincolo ed alla via Franceschini di Contigliano, ove viene dirottato il traffico proveniente dalla Sabina Mirtense, nonché all’imbocco della lunga galleria che bypassa Marmore di più recente costruzione. Anche il Suo periodico, spesso ha cercato di sensibilizzare le Autorità, con lettere del sottoscritto, riguardo la pericolosità della strada, improvvidamente realizzata a sole due corsie, allorché era prevedibile che sarebbe divenuta la “dorsale appenninica”, da Ravenna, a Sora-Avezzano…Per di più senza pedaggio. Quindi vediamo ogni giorno , transito di TIR, mezzi pesanti di ogni tipo, furgoncini di CONSEGNE che hanno fretta e spesso si producono in sorpassi da codice penale, o anche semplici automobilisti che guidano e parlano al telefonino. In periodi trascorsi, ho personalmente raccolto firme e consegnato esposti alla competente PROCURA, ma senza concreti risultati. L’unica speranza è dunque quella di insistere sull’argomento, affinché intervengano le Autorità e si intensifichino controlli nei pressi del distributore EWA, sulla Via Ettore Franceschini a Contigliano, ed all’imbocco ed uscita della galleria nuova che taglia fuori l’abitato di Marmore, sperando che, nel frattempo, qualcuno controlli i sorpassi ( VIETATI DALLA LEGGE ) che avvengono all’interno della stessa.

Distinti Saluti

avv. Adalberto Andreani

Rieti.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *