E’ pericoloso spingere sempre più Mosca verso Pechino

GENTILE DIRETTORE,

Ci hanno provato storicamente sia NAPOLEONE prima, che HITLER e MUSSOLINI poi, a conquistare MOSCA ( l’unico fratello di mio padre, ufficiale dell’esercito ITALIANO, morì nel 1942 dopo la famosa battaglia del DON come tanti giovani della sua generazione, grazie alla spedizione voluta dal poco accorto MUSSOLINI )…..Ora incuranti delle parole pacifiste della BENEMERITA CASSANDRA – BERGOGLIO, contro la GUERRA e le GUERRE, con i democratici al potere in USA, i rapporti con PUTIN, invece che rasserenarsi, sembrano inasprirsi. Il mondo nostro, quello OCCIDENTALE, poco comprende che l’indurimento ed i cattivi rapporti con la RUSSIA, porteranno poco di buono. INVECE che seguire i buoni propositi ed intendimenti pacifici di PAPA FRANCESCO alias SAN BERGOGLIO, l’Europa e gli USA, otterranno di spingere sempre di più MOSCA verso PECHINO, col rischio questa volta sì …di una contrapposizione anche MILITARE e CONFLITTO MONDIALE DEVASTANTE. Purtroppo l’IGNORANZA della STORIA, anch’essa DEVASTANTE ed ATTUALE, fà il resto…I russi, durante la 2 guerra MONDIALE, riuscirono a respingere i NAZISTI, non solo a STALINGRADO, quanto proprio a MOSCA…( i tedeschi erano a pochi chilometri da MOSCA come Napoleone ) GRAZIE al “GENERALE INVERNO”…ma anche grazie ai rifornimenti anche di uomini, che arrivarono proprio dalla parte ASIATICA della allora UNIONE SOVIETICA…EVIDENTEMENTE, dunque, la STORIA poco ci insegna..

avv adalberto ANDREANI.

Rieti.

 
 
 
 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.