A Roma sulle tracce di Pagliarani per il decennale della morte

Per celebrare il decennale della morte di Elio Pagliarani, la moglie Cetta Petrollo e la figlia Lia hanno organizzato e diretto, in collaborazione con la Fuis, Casa dello Scrittore (Lungotevere dei Mellini 33, Roma) con Spazio Parola, due giornate dedicate alla memoria del grande poeta.
Il 24 novembre, a partire dalle 16, con la conduzione di Giuseppe Andrea Liberti, Antonio Rossi, Gisella Blanco ed Elisabetta Destasio Vettori, si alterneranno molti critici con interventi e saggi sulla poetica di Elio Pagliarani: Gualberto Alvino, Luigi Ballerini, Francesca Bernardini, Marco Caporali, Carla De Bellis, Antonio De Rose, Andrea Donaera, Vincenzo Frungillo, Giuseppe Liberti, Valerio Magrelli, Marianna Marrucci, Roberto Milana, Francesco Muzzioli, Felice Paniconi, Giorgio Patrizi, Walter Pedullà, Danilo Plateo, Marco Ricciardi, Rosario Romero, Franca Rovigatti, Chiara Scalesse, Gabriella Sica, Francesco Targhetta, Sara Ventroni.
Seguirà una lettura scenica da La Ballata di Rudi di Annarita Chierici.
Il 25 novembre, a partire dalle 10, per il ciclo Dedicando, si leggeranno le dediche del Secondo Novecento incluse nei libri di alcuni importanti protagonisti della storia letteraria italiana in dialogo, e non, con Elio Pagliarani. Presiederà Marco Paoli e condurranno Giuseppe Andrea Liberti, Antonio Rossi, Elisabetta Destasio Vettori e Gisella Blanco.
Parteciperanno all’incontro, in presenza o da remoto: Francesca Bernardini, Greta Boldorini, Eleonora Cardinale, Maria Gabriella D’Amore, Mattia Dei, Roberto Deidier, Giuseppe Garrera, Daniela Guolo, Chiara Lungo, Marianna Marrucci, Marco Menato, Fabrizio Miliucci, Federico Milone, Lia Pagliarani, Marta Rapetti, Antonio Rossi, Simone Volpato.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *