A Rieti successo per l’iniziativa “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”

Successo per l’iniziativa solidale “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”, nell’ambito della   XXI Giornata Mondiale contro il Cancro Pediatrico.
A Rieti i protagonisti sono stati i bambini e gli adolescenti che hanno risposto alla chiamata dell’ALCLI . Rigogliose piantine di melograni sono state piantate nelle scuole reatine e per la prima volta anche nella sede del Gruppo Scout Rieti 2 ” Marco Tempesta”.
 
 
Rieti, 20 febbraio 2022.  A Rieti ha avuto un grande successo di partecipazione, nonostante la pandemia, la Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, promossa in Italia da Fiagop e a Rieti dall’ALCLI.
 
A partire dal 15 febbraio è stata organizzata in molte città italiane,  l’iniziativa solidale “Diamo Radici alla speranza, piantiamo un melograno” e fino al  28 febbraio presso i centri trasfusionali si svolgerà l’iniziativa “Ti voglio una sacca di bene”. Tutte le informazioni su www.giornatamondialecancroinfantile.it
 
 “ Anche quest’anno nonostante le difficoltà di fine pandemia, abbiamo seminato speranza con le piantine di melograno – sottolinea la Presidente dell’ALCLI, Santina Proietti –  tutto il Consiglio direttivo vuole ringraziare le scuole che ancora una volta hanno dimostrato sensibilità e solidarietà, grazie a dirigenti ed  insegnanti motivati e  sempre in prima linea  e grazie ai piccoli e grandi studenti nonchè agli scout che hanno compreso il senso della giornata dedicata a compagni e compagne malate in attesa delle cure più efficaci”.
 
Hanno aderito alla messa a dimora del melograno i seguenti Istituti comprensivi:
 
Ist. Comprensivo Alda Merini con la scuola primaria di Vazia e Villa reatina, Ist.Compr. Ricci con le V classi della scuola elementare Cirese, Ist. Compr Minervini Sisti con le IV classi, Ist Compr Sacchetti Sassetti con le V classi della scuola Marconi, Ist. Compr. Pascoli con le V classi della primaria Falcone Borsellino Piazza Tevere, Istituto Luigi di Savoia Socio Sanitario.
 
Inoltre nell’edizione 2022 per la prima volta è stato coinvolto il Gruppo Scout Rieti 2 ” Marco Tempesta. Partendo dall’amore e dal rispetto della natura, Le Coccinelle del Cerchio Allegro Porcospino e I Lupetti del Branco Waingunga hanno accolto con entusiasmo le piantine di melograno, ansiosi di vederne i frutti rossi. ” Nel bosco delle Coccinelle e nella Giungla dei Lupetti sono stati aggiunti due melograni che nel silenzio della loro crescita testimonieranno  l’Amore verso tutti coloro che hanno ancor più bisogno della Speranza del Signore” – ha commentato il capo scout Akela Andrea Morciano.
 
A Rieti ha messo radici la speranza.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.