A Rieti i tributi saranno richiesti in base alle condizioni economiche

 

 

Di seguito una dichiarazione dell’assessore al bilancio e al patrimonio, Andrea Sebastiani, in relazione ad una recente interrogazione presentata dai consiglieri del gruppo PD:

“L’obiettivo della nostra Amministrazione comunale è quello di garantire servizi efficaci ed efficienti ai cittadini e ciò, per realizzarsi concretamente, richiede il contributo di tutti in proporzione alle proprie condizioni economiche. Ricordo, peraltro, che la riscossione è un dovere per gli Enti locali, ancor più per quelli in procedura di pre-dissesto come il Comune di Rieti. Ciò, ovviamente, non significa che la nostra Amministrazione non abbia già, e non avrà in futuro, un occhio particolarmente attento nei confronti delle fasce economicamente più fragili. Peraltro, è lo stesso complesso di norme che regolano la materia a favorire una tutela delle fasce più svantaggiate. La nostra Amministrazione ha già dimostrato in questi mesi di avere particolare attenzione per il tema sociale, come emerso ad esempio in occasione dei bandi per gli asili nido o per la refezione scolastica, nei quali abbiamo introdotto importanti garanzie a sostegno delle fasce meno abbienti. In conclusione, rassicuro tutti sul fatto che la priorità assoluta della nostra Amministrazione comunale è proprio quella di contemperare entrambe le esigenze: da un lato garantire risorse per offrire servizi di qualità a tutti i cittadini, dall’altro essere attenti e vicini alle necessità di imprese e famiglie, in particolare in questo momento storico complicato da vicende nazionali ed internazionali”.

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *