Ultimo giorno di visite per l’Associazione Gemellaggi di Poggio Mirteto

Canejan_vu_depuis_Bausendi Vittorio Paoles

Ultimo giorno per il ricco calendario di eventi organizzato dalla Associazione Gemellaggi  Poggio Mirteto che ha accolto quest’anno una delegazione francese ed una ungherese.  La mattina del 10 agosto  è prevista la visita guidata agli scavi archeologici di Lucus Feroniae e della vicina villa di Volusii. Alle ore 18, presso la Sala della Cultura di Poggio Mirteto, interessante incontro dibattito sul tema “Immigrazione e accoglienza: l’esperienza della Bassa Sabina”,  sarà anche presentato un primo report sulle esperienze svolte negli incontri della settimana. Quest’anno il vero evento clou è stato la celebrazione di un secondo gemellaggio con la cittadina ungherese di Nagykòvacsi.

“Con Canèjan la sinergia è stata subito positiva, raggiungere un livello di simbiosi analogo non sarà facile ma senz’altro è nei nostri obiettivi – ha dichiarato il presidente Lanfranco Santini – il nostro gemellaggio è stato davvero reale e proficuo”.

Tra gli eventi organizzati: la visita all’Oasi del tevere – Farfa, al Museo nazionale della civiltà romana, alle Terme di Diocleziano, all’Abbazia di Concerviano, alle città di Tuscania e di Capodimonte (Bolsena).

Il programma 2016 è stato incentrato sul tema “Impegno democratico e partecipazione civica”, sono stati dunque organizzati alcuni incontri sul tema della tolleranza verso gli immigrati.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *