2 dicembre: Rieti presenta il programma di rilancio della città

Rieti42

Mercoledì 2 dicembre, dalle 10.30 alle 13, il Teatro Flavio Vespasiano ospiterà l’evento di presentazione del Programma di Rilancio “Rieti”, promosso dalla Regione Lazio, dall’assessorato alle Attività produttive del Comune di Rieti e dal Ministero per lo Sviluppo Economico.
All’evento interverranno: il Ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi, il Sottosegretario di Stato, Teresa Bellanova, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, il Presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, insieme ai rappresentanti istituzionali del territorio, le associazioni di categoria, le forze sindacali e il mondo imprenditoriale.
In questa occasione saranno presentati tre avvisi pubblici, di cui due della Regione Lazio e uno del Ministero per lo Sviluppo Economico, che stanziano nel complesso 15 milioni di euro per il rilancio produttivo del Sistema Locale del Lavoro di Rieti, pensati in sinergia tra loro e che coprono una gamma molto ampia di settori produttivi, tipologie di imprese, spese ammissibili e entità di investimenti.
Per partecipare all’evento occorre registrarsi on-line su http://bandirieti.eventbrite.it.
Sempre mercoledì 2 dicembre, alle 15, presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Rieti, le opportunità offerte dal Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale dell’area di crisi di Rieti saranno oggetto di un workshop, tenuto da Lazioinnova e Invitalia e rivolto alle imprese e a tutti i soggetti interessati. Per iscriversi al workshop e agli incontri di approfondimento one to one che seguiranno è necessario inviare una e-mail a sviluppolocale@comune.rieti.it indicando: le proprie generalità, il tipo di agevolazione di interesse (nazionale/regionale), il valore investimento in €/mgl, il codice ATECO 2007 relativo al progetto, la localizzazione dell’investimento (Comune).

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *