A Rieti una full immersion nella storia delle Costituzioni per capire l’attualità

Foto credits: Francesco Di Vittorio

La storia della conquista dei diritti, la possibilità di ottenere un giusto processo, o di eleggere, mediante il voto, i propri rappresentanti al Governo, la formazione della moderna organizzazione dei poteri dello Stato: tutto ciò non ha avuto, in nessun Paese e in nessuna epoca, un corso breve o indolore per essere conquistato. Dietro ad ogni passo che ha preceduto la nascita delle Costituzioni, cioè dell’insieme dei principi che regolano la vita di uno Stato, ci sono state ribellioni, insurrezioni, lotte e guerre. Ma anche richiami al pensiero di grandi filosofi, come Platone, Hobbes, Locke, gli Illuministi. 

 
E’ quanto magistralmente illustrato in occasione dell’evento lancio di una serie di seminari sulle Costituzioni nella Storia, che ha avuto luogo nel pomeriggio di mercoledì 23 novembre, presso lo “Spazio Civico” allestito nel locale Le Tre Porte, in Via della Verdura. Relatori d’eccezione della serata, l’Avv. Gianfranco Paris e il Prof. Sandro Pasquini, i quali hanno ripercorso le tappe fondamentali che hanno portato alla nascita delle prime Costituzioni, dalla Magna Charta inglese, a quelle scaturite dalla rivoluzione americana e da quella francese, con le implicazioni filosofiche, politiche e sociali che ne discendono e che trovano la loro eco fino ai giorni nostri. 
 
L’iniziativa, che vedrà ulteriori appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza anche nei mesi a seguire, ha riscontrato partecipazione e interesse. Promotori di questo seminario “dialogante”, in quanto aperto al pubblico dibattito, sono le Associazioni NOME Officina Politica, Il Sorriso di Filippo e Raggi di Speranza. Il montaggio video dei lavori sarà consultabile sulla pagina Facebook Rieti Cultura Civica (https://www.facebook.com/profile.php?id=100087969698874) .

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *