Trasferimento della Comunità Montana del Turano a Rocca Sinibalda: discutiamone

Le problematiche relative al ventilato spostamento della Sede della Comunità Montana del Turano da Castel di Tora a Rocca Sinibalda e la istituenda Casa della Salute per la Valle sono l’oggetto di una richiesta di incontro inviata dal Presidente dell’Associazione Valturano Terra Nostra Mario Pompei a Danilo Imperatori, Commissario Comunità Montana del Turano e, per conoscenza, ai sindaci interessati.                                                                                                                                  Dopo averlo ringraziato per avere già ricevuto una delegazione dell’associazione composta dalla sig.ra Elena Gentili e dal dr. Angelo Giuliani, con la quale ha instaurato un proficuo rapporto di collaborazione e nel corso del quale sono stati trattati temi cari alle parti quali l’educazione civica nel rispetto del territorio, l’esigenza di diffondere la cultura della legalità, della salvaguardia della natura e del bene comune volti alla difesa di un ambiente pulito e civile raggiungibili anche con la creazione di una consulta delle associazioni presenti nella zona anche per creare una rete di scambio e collaborazione con le Amministrazioni locali,  il presidente Mario Pompei con la nuova missiva chiedere un altro incontro; incontro da tenere con  l’intero Consiglio direttivo della stessa associazione al fine di discutere le varie problematiche in essere sul territorio.                                                                                                                                                  In particolare, si desidera approfondire due tematiche di grande interesse per tutti quali il ventilato trasferimento degli uffici della Comunità montana dalla storica sede di Castel di Tora a Rocca Sinibalda e la collocazione della nuova Casa della Salute che la Regione Lazio dovrà istituire nella Valle.                                                                                                                                       Riguardo alla prima questione, viene sottolineato che mentre non appare pubblicamente alcuna notizia ufficiale, da notizie ufficiose che circolano insistentemente nel territorio parrebbe invece prossimo lo spostamento della sede comunitaria nel centro di Roccasinibalda, con le ovvie problematiche che deriverebbero dalla decisione di spostare gli uffici nonché il luogo di incontro ufficiale dei sindaci, come finora sempre avvenuto,  da una zona centrale a una estremamente periferica.                                                                                                                               Sulla seconda questione, quella della Casa della Salute, prima di chiedere un incontro ai vertici aziendali della ASL reatina, Pompei precisa che intende conoscere l’opinione di Imperatori sia come sindaco che come rappresentante degli altri colleghi nonché le eventuali notizie di cui è a conoscenza sull’argomento.                                                                                  IL PRESIDENTE: Giovanni Mario Pompei  

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *