Termenillu nostru

 TERMENILLU NOSTRU

Repetutu c’arau come ‘na lagna
Che è dda sempre ‘e Roma la muntagna
Però, ‘icea Romualdo (e cco’ raggione)
Ce stane ‘n cantoncillu a ddo’ stau bbene

Li reatini sopra tutti ‘anti
D’Istate co’ lu sòle e mmo ccoi guanti
Quanno cque hau la fortuna ‘e sallì lòco
Lascianu perde, i pupi, ‘u videuggliòco

Ognunu su ‘on se sente mmai stantiu:
Pure chi è centenariu sta da Ddiu
E’ lu miraculu dde Termenillu
Dde fatte resentine come ‘n grillu!!!

Mauro Maiali
mauromaya@libero.it

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *