Sabina in Prima Fila: le nuove proiezioni fino alla prima settimana di gennaio

Si chiude l’anno con il cinema di “Sabina in Prima Fila”.
Proiezioni a Magliano, Montopoli, Monte S. Maria e Poggio Moiano
Il cinema di “Sabina in Prima Fila – Il cinema dove non c’è”, la rassegna realizzata con il contributo della
Fondazione Varrone e il patrocinio della Regione Lazio, chiude l’anno con cinque proiezioni in quattro
sale: mercoledì 28 dicembre si parte dalla nuova destinazione di Magliano Sabina, dove alle 21 al
Teatro Manlio sarà proiettato il film di Mario Martone “Nostalgia” con Pierfrancesco Favino. Sempre al
Teatro Manlio di Magliano Sabina ma venerdì 30 dicembre alle 17,30, è in programmazione un cartone
animato di qualità, consigliato per le famiglie, “Scarpette Rosse e i 7 nani”. Il 30 dicembre altre tre film:
alle 17,30 al Teatro Comunale di Poggio Moiano la pellicola d’animazione “Il giro del mondo in 80
giorni”, ultima versione del classico di tutti i tempi di Jules Verne; sempre alle 17,30 alla Casa del
Cittadino di Monte Santa Maria l’ultimo film di Leonardo Pieraccioni “Il sesso degli angeli” che vede
protagonisti lo stesso Pieraccioni con Sabrina Ferilli; alle 21 alla Biblioteca Comunale “Vassallo” di
Montopoli in Sabina sarà proiettato il più recente successo di Vincenzo Salemme, “Con tutto il cuore”
che ha nel cast, oltre a Salemme anche Serena Autieri.
“Sabina in Prima Fila – Il cinema dove non c’è” si concluderà la prima settimana di gennaio.
Organizzato dal Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale in collaborazione con il Circolo Arci
Succede in Sabina e la Rete Cultura in Sabina, e con la direzione artistica di Paolo Di Reda, la rassegna
proietterà alla fine ben 44 film in soli due mesi nel territorio della Sabina Reatina. Ingresso a 3 euro e
50. Si consiglia la prenotazione al link www.centrometaculturale.com/wp/prenotazione-sabina-in-

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *