Rieti approva il Piano quadro Porrara atteso dal 2012

Rieti approva il Piano quadro Porrara atteso dal 2012. Cicchetti ed Emili dichiarano: “la risposta che i cittadini aspettavano”. Il Consiglio comunale di Rieti lo ha approvato in via definitiva, a maggioranza,  per la trasformazione urbanistica delle Porrara, proposto dall’assessore all’urbanistica Antonio Emili.

“In tal modo giunge a compimento un processo amministrativo avviato nel lontano 1987, quando l’allora maggioranza consiliare deliberò l’edificabilità del comprensorio – dichiarano il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti e l’assessore Antonio Emili – Tale scelta ha trovato poi conferma nel nuovo Piano regolatore approvato nel 2012, per effetto del quale la facoltà di valorizzare i terreni delle Porrara è stata subordinata alla preventiva adozione di un Piano quadro volto a definire il futuro assetto del quartiere. Nel 2017 la precedente giunta Petrangeli ha inserito quello delle Porrara tra i comparti ammessi a trasformazione in seno al programma pluriennale di attuazione del Piano regolatore, dimenticando, tuttavia, di adottare il Piano quadro cui è legata per legge la possibilità di effettuare detta trasformazione. A tale mancanza pone rimedio l’atto approvato oggi dalla maggioranza di centrodestra che delinea il futuro delle aree che si estendono per circa 48 ettari all’interno del quadrilatero compreso tra via Micioccoli, via Nenni, via Porrara e l’ex Zuccherificio. Con questo strumento di programmazione l’Amministrazione comunale delinea la futura viabilità del quartiere, i comparti di attuazione del Piano regolatore, un collegamento pedonale col centro storico e le aree da cedere al Comune che si è inteso destinare alla realizzazione di un nuovo polo scolastico ed alla funzione di polmone verde della città di Rieti. Mettiamo fine così alla lunga attesa dei cittadini ai quali offriamo finalmente la possibilità di esercitare il diritto di attuare i loro programmi costruttivi nel perimetro di quei terreni per i quali i relativi proprietari hanno sopportato per anni il peso di inutili imposte, in base alla legge voluta dall’allora Ministro Bersani – concludono il Sindaco Antonio Cicchetti e l’assessore Antonio Emili – Al contempo, dopo l’applicazione della legge sulla Rigenerazione urbana, a seguito dell’attuazione del Piano di edilizia economica e popolare e all’indomani dell’indirizzo espresso circa la valorizzazione delle aree artigianali di via A.M. Ricci, con l’adozione del Piano quadro delle Porrara la nuova Urbanistica del Comune di Rieti conferma la centralità riguadagnata tra le azioni tese a pianificare il futuro della città e a promuovere gli investimenti nella riqualificazione, nella modernizzazione e nel rilancio anche economico del nostro territorio”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *