Rafforzamento dell’Università a Rieti: incontro rettori Tuscia – Sabina

Rafforzamento dell’Università a Rieti: incontro tra la Rettrice della Sapienza Polimeni, il Rettore della Tuscia  Ubertini e il Sindaco di Rieti Sinibaldi.

 

Giovedì 3 novembre, presso il Rettorato dell’Università La Sapienza di Roma, si è tenuto un incontro tra la Magnifica Rettrice, Antonella Polimeni, il Magnifico Rettore dell’Università della Tuscia, Stefano Ubertini, e il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, incentrato sulle prospettive dell’offerta universitaria nella Città centro d’Italia.

“L’incontro con il Rettore della Tuscia Ubertini e il Sindaco di Rieti Sinibaldi mira a rafforzare il progetto universitario e l’offerta formativa del polo reatino che Sapienza sta portando avanti attraverso l’attivazione di 4 ulteriori corsi di laurea delle Professioni sanitarie, un corso di laurea in Ingegneria e un corso di laurea in Economia inter-ateneo – dichiara la Rettrice Antonella Polimeni – A questo si aggiungono l’istituzione presso l’ASL di Rieti di due Unità Operative aziendali a direzione Universitaria, presso le quali si svolgeranno le attività integrate di didattica, ricerca e assistenza, e la costituzione di un polo di ricerca che, in continuo dialogo con il tessuto economico produttivo locale, vuole contribuire a costituire un volano di sviluppo per il territorio dell’Alto Lazio”.

 “Sono molto felice dell’unità di intenti tra le università e il Comune di Rieti dimostrata nell’incontro di oggi, un elemento fondamentale affinché Rieti diventi città universitaria – afferma il Rettore Stefano Ubertini – Abbiamo condiviso un percorso che ci permetterà di partire nel prossimo autunno con un’offerta formativa competitiva e di elevata qualità fondata su attività di ricerca in laboratori all’avanguardia.”

“E’ stato un onore ed un piacere condividere pienamente, con la Magnifica Rettrice Polimeni e il Magnifico Rettore Ubertini, le strategie ed il percorso teso ad assicurare alla Città di Rieti una vera offerta universitaria – dichiara il Sindaco di Rieti Daniele Sinibaldi – Tutti sanno che il rafforzamento dell’Università a Rieti è già da tempo una delle nostre priorità; oggi possiamo finalmente affermare che siamo ad un momento di svolta. Nell’incontro, organizzato anche a seguito del recente accordo di programma firmato dai due Atenei con il Ministero dell’Università e della Ricerca che assegna ben 12 milioni di euro per lo sviluppo dell’offerta universitaria a Rieti, ho potuto percepire l’entusiasmo de La Sapienza e della Tuscia per i futuri, importanti percorsi di crescita dell’Università a Rieti. Siamo pienamente in campo per proseguire celermente il percorso di crescita avviato, caratterizzato da una visione comune tra tutti gli attori coinvolti, nell’ambito del quale il Comune di Rieti si farà interprete del sistema di relazioni del territorio”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *