Passo Corese: possibile risparmio sulle bollette dell’acqua

Si è tenuta stamattina presso la Provincia di Rieti la conferenza dei sindaci e dei presidenti delle province dell’Ato 3 Rieti, a cui ha partecipato il sindaco Davide Basilicata. All’ordine del giorno le tariffe del sistema idrico integrato e la convenzione dei rapporti con il gestore.

L’assemblea ha approvato all’unanimità le nuove tariffe dell’intero ambito territoriale – uguali in tutti i comuni – che entreranno in vigore progressivamente nel momento in cui la società Acqua Pubblica Sabina rileverà il servizio nei singoli comuni. Per Fara in Sabina, il confronto tra vecchie e nuove tariffe delineano una previsione che dovrebbe garantire una loro riduzione, rispetto ad altri comuni, che si traduce in un risparmio in bolletta.

La complessità dell’iter amministrativo e la definizione del piano degli investimenti, oltre agli effetti della convenzione obbligatoria per la gestione dell’interferenza idraulica del sistema acquedottistico Peschiera-Le Capore, recentemente deliberata della giunta regionale, fanno sì che il processo sia ancora in evoluzione. Tuttavia, il voto di stamane pone un presupposto importante per un possibile risparmio di cui potranno godere gli utenti di Fara in Sabina.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *