Nella Basilica di San Domenico a Rieti il Rèquiem di Gabriel Fauré

San-Domenico-600x472 Venerdì 1 luglio 2016 alle ore 21,00 nella meravigliosa cornice della Basilica di San Domenico si terrà a Rieti la Prima Assoluta del Rèquiem di Gabriel Faurè.

L’evento, esordio di una serie di “prime assolute” che verranno rappresentate nel capoluogo reatino, è patrocinato dal Comune e dalla Prefettura di Rieti con la partnership dell’ASM di Rieti, della Banca di credito cooperativo del Velino e di numerosi sponsor locali, promosso e organizzato da “La Terra di Francesco” e dal “Coro Orpheus” di Rieti.

Ad esibirsi, sotto la direzione del M° Francesco Corrias, saranno il Coro Polifonico “ORPHEUS” di Rieti e il Coro “AdCANTUS” Ensemble Vocale di Foligno, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica “Centro d’Italia” – Associazione Reatina Teatro e Musica (ARTeM).

Gabriel Fauré scrisse il Requiem tra il 1886 e il 1887, in memoria del padre, morto a Tolosa nel 1885. Il lavoro fu eseguito per la prima volta alla Madeleine, nel 1888, dopo la morte anche della madre di Fauré e rimase l’unica opera di vaste dimensioni e con l’intervento dell’orchestra scritta dal compositore francese per la chiesa.

Il Requiem di Fauré si distacca notevolmente dalle altre composizioni romantiche del genere; in esso prevale un sentimento di rassegnazione e di abbandono. “Fauré ha centrato il suo Requiem sull’idea dell’eterno riposo. Il suo lavoro comincia e finisce con la parola requiem, che è d’altronde messa nel massimo rilievo ogni volta che ricorre nel testo. Sembra che Fauré abbia scelto i brani della liturgia da musicare con il proposito di sottolineare quest’idea, visto che cinque dei sette brani contengono la parola requiem”.

 

Un’opera straordinaria per soli Coro e Orchestra che per la prima volta a Rieti avvolgerà la Basilica di San Domenico di una musicalità intensa ed emozionante regalando al pubblico presente una serata unica ed un ricordo indelebile.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *