Le città invisibili: a Fara Sabina il 2 e 3 luglio ore 21

Uno spettacolo itinerante, multimediale e multidisciplinare del Teatro Potlach

Il Teatro Potlach a catania con i PAESAGGI CONTEMPORANEI25 anni fa il regista del Teatro Potlach, Pino Di Buduo, creava per il paese di Fara Sabina il grande spettacolo “Città Invisibili”. 
Dal 1991 ad oggi “Città Invisibili” è stato portato in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Brasile e in gran parte dell’Europa, trasformando più di 70 città in grandi palcoscenici. Il 2 e il 3 luglio lo spettacolo torna ad animare la città di Fara Sabina, con più di 150 partecipanti provenienti dal territorio e da tutta Italia, oltre a ospiti internazionali provenienti da Stati Uniti, India, Giappone, Iran, Spagna; che si presenteranno agli spettatori lungo un percorso fatto di installazioni, luci, suoni, videoproiezioni.
Un grande spettacolo a conclusione della prima parte del FLIPT – Festival Laboratorio Interculturale di Pratiche Teatrali 2016, offerto a tutti gli spettatori, abitanti e non del territorio.
Dal 4 al 10 luglio il Festival proseguirà con il FLIPT dei piccoli, una settimana di campo estivo dedicato ai bambini dai 4 ai 14 anni che lavoreranno sulle pratiche dell’attore, assisteranno a degli spettacoli e metteranno in scena una performance finale.
“Città Invisibili” si svolgerà nel centro storico di Fara Sabina, ad ingresso gratuito!
 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *