A Roma il Festival delle Carriere Internazionali

festivalci650 borse di studio per il Festival delle Carriere Internazionali, per candidarsi c’è tempo fino al 31 dicembre 2015
A Roma dal 5 all’8 marzo 2016 si svolgerà il primo evento interamente dedicato ai giovani che cercano un’opportunità di lavoro o formazione in Italia e all’estero. La città eterna ospiterà ben 30.000 partecipanti da più di 100 paesi al mondo . Multiculturalismo, lavoro, internazionalizzazione e formazione le parole chiave che contribuiranno a rendere il Festival delle Carriere Internazionali un’occasione preziosa di incontro e scambio di esperienze, sogni e conoscenze. Le iscrizioni al progetto sono aperte sul portale www.festivaldellecarriereinternazionali.org
Durante le giornate del Festival i giovani partecipanti avranno modo di mettere alla prova le loro competenze oltre che ad acquisirne di nuove per comprendere il percorso professionale più adatto a loro. Tutto ciò attraverso 5 progetti con ben 650 borse di studio disponibili per le quali vi è possibilità di fare richiesta entro il 31 dicembre 2015 :
Image
Il Rome Model United Nations, simulazione dei lavori della Nazioni Unite rivolta a tutti i giovani interessati al mondo delle relazioni internazionali (www.romemun.org);

Il Rome Business Game, simulazione delle più importanti realtà aziendali internazionali per tutti i giovani interessati al mondo dell’economia, del marketing e della finanza (www.romebusinessgame.org);

Il Rome Press Game, simulazione di una redazione Web, Radio e TV rivolta a tutti i giovani interessati al mondo della comunicazione globale e delle lingue (www.romepressgame.org);
Il corso di Orientamento alle Carriere Internazionali, workshop pratici finalizzati all’acquisizione di soft skills e competenze trasversali indispensabili per chiunque si stia preparando ad entrare nel mondo del lavoro (www.festivaldellecarriereinternazionali.org);

L’Associazione Giovani Nel Mondo crede fermamente nel valore di esperienze di formazione alternativa come quella del Festival a tal punto che, per incentivare la partecipazione dei giovani studenti da tutto il mondo, mette ogni anno a disposizione un numero sempre crescente di borse di studio a copertura totale o parziale. I criteri secondo cui sono assegnate le borse di studio sono vari: vengono considerate sicuramente le esperienze internazionali dei candidati ma, oltre a queste, acquisiscono profonda rilevanza il coinvolgimento in attività giovanili, le competenze linguistiche e gli interessi dei candidati stessi.

Negli anni più di 1000 studenti hanno potuto usufruire delle borse di studio. Sono soprattutto i giovanissimi con le loro passioni e la loro voglia di mettersi in gioco ad essere premiati, come è stato per uno dei vincitori della borsa di studio della scorsa edizione del Rome Model United Nations, Sabuhi Khalili, classe ‘93, Azerbaigiano di nascita ma internazionale per vocazione che dichiara «Ho già partecipato a molte conferenze in giro per il mondo negli ultimi anni in Turchia, Azerbaigian, Russia e Georgia ma il Rome Model United Nations mi ha dato la possibilità di incrementare davvero le conoscenze pratiche che mi serviranno per la mia carriera futura»

Come dichiara Daniela Conte, Executive Director del Festival delle Carriere Internazional e Presidente di Giovani Nel Mondo, associazione conosciutissima in Italia e all’estero per il RomeMUN ma anche per il sito www.carriereinternazionali.com contenitore unico di centinaia di opportunità di lavoro e formazione «

Tantissime le opportunità che Giovani nel Mondo mette a disposizione di giovani studenti e neolaureati nella consapevolezza che soltanto il confronto tra nazionalità diverse e lontane possa essere fonte di ispirazione per un buon futuro professionale. A dimostrazione del nostro impegno in questo senso ecco le 650 borse di studio messe a bando per la prima edizione del Festival delle Carriere Internazionali»
INFO E CONTATTI

info@festivaldellecarriereinternazionali.org

info@romemun.org

+390689019538

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.