Anche a Castelnuovo di Farfa il 12 novembre i cioccolatini di AIRC

Un presente pieno di fiducia per lasciare un segno nel domani. Questo è AIRC. Grazie ai ricercatori, ai volontari e ai donatori, il cancro diventa sempre più curabile perché la ricerca è speranza. La conoscenza è fondamentale per battere il cancro, e l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro lo sa bene. Conoscere la malattia e i modi per prevenirla, diagnosticarla e curarla significa ottenere un grosso vantaggio nei suoi confronti. È importante però basarsi su informazioni affidabili e corrette. AIRC contribuisce al progresso dell’oncologia grazie alla promozione dei giovani talenti, al sostegno dei progetti di ricerca più innovativi e all’investimento in tecnologie all’avanguardia.

Inoltre AIRC è impegnata ogni giorno nel diffondere l’informazione scientifica attraverso i suoi canali e i media esterni. In oltre cinquant’anni di storia, questa associazione ha affinato il metodo per selezionare i progetti più meritevoli di ricerca sul cancro. Tale metodo, utilizzato in tutto il mondo, affida la valutazione dei progetti a esperti di livello internazionale che non hanno conflitti d’interesse.

Nel 2022 AIRC ha rilanciato la sfida al cancro con un investimento di oltre 136 milioni di euro per garantire continuità al lavoro di più di 5.000 ricercatori, impegnati a trovare le migliori soluzioni per prevenire sempre più il cancro, per diagnosticarlo precocemente e per curare tutti i pazienti. Un risultato straordinario, possibile grazie alla partecipazione di oltre 20 mila volontari e alla costante fiducia di circa 4,5 milioni di donatori. 

I volontari AIRC distribuiranno i Cioccolatini della Ricerca in 1.800 piazze a fronte di una donazione di 10 euro, con una Guida che contiene un approfondimento sulle cure per alcuni tipi di tumore e con quattro ricette a tema cioccolato firmate da Damiano CarraraMichela CoppaChiara Maci e Benedetta Parodi.

I Cioccolatini sono disponibili per un periodo più ampio anche online su Amazon.it dal primo novembre e a partire dal 7 novembre in 1.400 filiali Banco BPM, partner istituzionale di AIRC. 

Allora cosa aspetti ad acquistare la speciale confezione di cioccolatini fondenti Lindt. Un dolce pensiero per una persona che ami, che testimonierà il sostegno alla ricerca sui tumori pediatrici con un contributo di 10 euro e ricorda che il cioccolato fondente è un alimento che, assunto in modica quantità, può portare benefici in termini di prevenzione.

I volontari AIRC di Castelnuovo di Farfa ti aspettano in Piazza Madonna degli Angeli, sabato 12 novembre dalle ore 9.00 alle 12.00.

Non dimenticare che grazie a te rendiamo il cancro sempre più curabile perché la ricerca è speranza.

Per conoscere le altre piazze www.airc.it. / 840001001

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *