Alla rassegna “Sentieri in Cammino” irrompe la grande musica

Alla rassegna “Sentieri in Cammino” irrompe la grande musica. Dopo cinque spettacoli teatrali, Sabato 18 alle 19 (in orario preserale) nella bellissima chiesa duecentesca di San Pietro in Vincoli a Frasso Sabino, la soprano Marta Vulpi e il pianista Stefano Caponi daranno vita a un concerto di musica classica. In programma “La Danza” di Gioacchino Rossini, “Casta Diva” di Vincenzo Bellini,

“Un bel dì vedremo” di Giacomo Puccini, “Canto d’aprile” di Giovanni

Sgambati, “Enfin c’est la fin des classes” di Lucio Gregoretti, “C’era una volta il West” di Ennio Morricone, “Summertime” di George Gershwin con intermezzi pianistici da Claude Debussy e Ottorino Respighi.

La soprano Marta Vulpi è una solista di spicco dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, vincitrice nel 2003 del Premio Musicale Internazionale “G.Verdi” e protagonista di numerose tournée in Europa, U.S.A., Giappone, Brasile, Balcani e Nord Africa, come testimonial della lirica italiana.

Stefano Caponi ha svolto attività concertistica sia come solista che in formazione cameristica, evidenziandosi nelle opere del Maestro Franco Mannino presso cui si è perfezionato nella musica contemporanea e di cui ha eseguito tutte le sonate per pianoforte in numerosi teatri italiani,

riscuotendo notevole successo di pubblico e di critica.

L’ingresso sarà gratuito per rendere più ampia la possibilità di conoscere un bene culturale di grande pregio attraverso lo spettacolo dal vivo, assecondando in pieno lo spirito della kermesse di teatro e musica diretta da Massimo Wertmuller. La chiesa di San Pietro in Vincoli si trova vicino all’Osservatorio e al Cimitero di Frasso Sabino. Si può comunque prenotare attraverso l’email postmaster@sentieriincammino.com

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *