AL TEATRO POTLACH rivisitazione del Machbeth e la ventriloqua AVA LOIACONO

AL TEATRO POTLACH rivisitazione del Machbeth e la ventriloqua AVA LOIACONO

Venerdì 4 giugno alle ore 21.15 va in scena al Teatro Potlach di Fara Sabina la prima di uno spettacolo creato nelle scorse settimane in residenza presso il teatro: “A tutte le nostre notti e ai giorni futuri. Dedicato a Macbeth”. Lo spettacolo è una co-produzione della compagnia Iuvenis Danza e del Teatro Potlach, la regia e la coreografia sono di Greta Bragantini e Tiziano Di Muzio, la drammaturgia è di Stefano Geraci. Sul palco 5 danzatori attraverseranno i nuclei tematici del Macbeth di Shakespeare: il sangue, il tempo, il femminile, nella dimensione intima di un giardino incantato in una sera d’estate dove si svolgono i colloqui quotidiani tra Macbeth e la sua Lady e lo strazio violento delle loro solitudini, assistiti, sospinti, avvolti, trasformati dalle “sorelle del destino”.

Sabato 5 giugno alle ore 17.30 torna invece in scena lo spettacolo “Viola, Violetta” con Ava Loiacono, anche questo realizzato in coproduzione con il Teatro Potlach e la cui regia è curata proprio da Pino Di Buduo. Sul palco la ventriloqua Ava Loiacono e i suoi complici di scena: la più bella donna al mondo, Viola, e il cuoco di fama internazionale Gioacchino. Un nuovo amore nato sul racconto del buon cibo e sulle differenze regionali. Uno spettacolo divertente adatto a tutta la famiglia!

Entrambi gli spettacoli fanno parte della programmazione FLIPT – Festival Laboratorio Interculturale di Pratiche Teatrali sostenuto dalla Regione Lazio e dalla Fondazione Varrone, con il patrocinio del Comune di Fara Sabina. Per entrambi gli spettacoli la prenotazione è obbligatoria al numero del Teatro Potlach: 3517954176.

 

 

TEATRO POTLACH

Via Santa Maria in Castello n.28 Fara in Sabina | teatropotlach@gmail.com | www.teatropotlach.org

 

 3517954176                       Teatro Potlach                       teatro.potlach

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *