ACLI riparte con il Servizio Civile Nazionale. Domande aperte fino al 26 gennaio 2022

ALCLI: RIPARTE IL PROGETTO DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE.
TANTI GIOVANI IN QUESTI ANNI SI SONO UNITI ALLA FAMIGLIA DELL’ALCLI E HANNO FATTO UNA
CONCRETA E FORMATIVA ESPERIENZA NEL VOLONTARIATO.
IL BANDO SCADE IL 26 GENNAIO 2022. “ IL PIU’ PREZIOSO INVESTIMENTO PER LA COMUNITA’ E’
NEI NOSTRI GIOVANI” – AFFERMA SANTINA PROIETTI.

Il Servizio Civile è una scelta che cambia la vita e l’ALCLI da molti anni
accoglie nella sua famiglia, tanti giovani che vogliono vivere questo importante percorso di crescita
personale e di formazione.
Sono 70 i posti disponibili su Rieti e Provincia per i giovani tra i 18 e 28 anni che intendono
diventare operatori volontari di servizio civile. CSV Lazio propone 45 progetti con le associazioni
del Lazio a cui potranno partecipare complessivamente 700 giovani. Fino alle ore 14.00 di
mercoledì 26 gennaio 2022 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 35
progetti che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023 su tutto il territorio.
“I giovani sono la parte più bella della nostra società, sono il nostro futuro e dobbiamo dedicare le
nostre energie alla loro crescita e formazione – dichiara la Presidente dell’ALCLI, Santina Proietti –
riteniamo che l’attività di volontariato possa essere una risorsa preziosa nella vita di ogni persona e
per i giovani può rappresentare una stella polare, una guida valoriale e noi adulti dobbiamo
spronarli a non rinunciare mai ai loro sogni e a non lasciarsi condizionare dalle «proprie paure e
proteggere i valori della tolleranza, del rispetto dell’altro, della solidarietà.”
In particolare il Progetto legato all’ALCLI è il seguente:
SCHEDA PROGETTO C.A.S.A. Cura Attenzione Sostegno Amore per i malati oncologici o affetti
da patologie rare.(codice progetto: PTCSU0005021012943NMTX)
ENTI PROGETTANTI: 10
NUMERO POSTI DISPONIBILI: 27
PROVINCE COINVOLTE: Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo
Fai la domanda online per questo progetto:
https://domandaonline.serviziocivile.it/
Nel sito www.volontariatolazio.it sono consultabili tutte le informazioni utili alla presentazione della
domanda nonché del bando, da leggere attentamente.
I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi. Tra i vari progetti c’è una vasta scelta, che
andrà a mirare su diversi contesti: sostegno a persone con disabilità, supporto alle associazioni
che si occupano di povertà, servizi presso uffici per il terzo settore e molti altri.
Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente
attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone
all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di
ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale candidarsi.
Ai giovani selezionati, che saranno poi avviati al servizio civile, è riconosciuto un assegno
mensile pari a € 444,30.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Cosa occorre per accedere a DOL?
Puoi raggiungere la piattaforma DOL direttamente da qui o collegandoti
a domandaonline.serviziocivile.it
L’accesso alla piattaforma è possibile solo attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
o con le credenziali fornite dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale;
questo perché il sistema ti possa riconoscere.
Se sei un cittadino italiano residente in Italia o all’estero puoi accedere alla piattaforma
DOL esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Se non hai ancora il tuo
SPID e non sai come ottenerlo visita il sito dell’Agenzia per l’Italia
Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid
Ottenere le credenziali SPID, vedrai, è facile. Ecco di cosa hai bisogno:
 un indirizzo e-mail;
 il numero del cellulare che usi normalmente;
 un documento di identità valido (carta d’identità, passaporto, patente)
 la tua tessera sanitaria con il codice fiscale.
B) Se invece sei un cittadino appartenente ad un altro Paese dell’Unione Europea o sei un
cittadino di un Paese extra Unione Europea regolarmente soggiornante in Italia, dovrai richiedere
al Dipartimento, collegandoti alla homepage della piattaforma DOL
(domandaonline.serviziocivile.it), le credenziali per accedere al sistema.
Come accedo a DOL?
Se hai già il tuo SPID puoi entrare nella piattaforma DOL direttamente cliccando il tasto “Accedi
con SPID”; se invece hai ottenuto le credenziali dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il
Servizio civile universale puoi entrare nella piattaforma DOL cliccando su tasto “Accedi con
credenziali”.
Ora non ti resta che compilare la domanda.
USA il Codice Ente SU00050

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.