A Vallecupola convegno sulla Croce Astile di Jacopo Del Duca

A Vallecupola (comune di Rocca Sinibalda) convegno sulla Croce Astile di Jacopo Del Duca: la croce sarà esposta al pubblico a partire dalle ore 16, alle ore 17 il convegno con Ileana Tozzi, Paola Berardi e Paolo Maglioni

Mercoledì 11 agosto a Vallecupola di Rocca Sinibalda sarà possibile ammirare un capolavoro artistico di grande valenza spirituale, la Croce Astile di Vallecupola, opera realizzata intorno al 1554 da Jacopo del Duca, architetto e scultore allievo di Michelangelo, su Commissione del Cardinal Ranuccio Farnese ed esposta di recente anche presso la Santa Sede. La Croce arriverà sul posto alle 10, alle 10,30 sarà officiata la Santa Messa dal Vescovo Domenico Pompili, alle ore 16 verrà  esposta presso il piazzale del parcheggio comunale.
A seguire, alle ore 17, si terrà il convegno dal titolo “La Croce Astile di Vallecupola”.

La croce non ritornava nel piccolo paese da oltre un cinquantennio, un evento straordinario per il piccolo borgo del reatino,  per l’intera area del Salto e del Cicolano, per Rieti e provincia, evento reso possibile dalla disponibilità di sua Eccellenza il Vescovo.

Una occasione irripetibile per ammirare questo bellissimo esemplare di oreficeria (con decorazioni a volute, rilievi lavorati a sbalzo o fusi, fortemente lumeggiati, e ravvivi – specialmente nello stemma del Farnese – di cesello e collocata originariamente nella Chiesa di Santa Maria della Neve, che ha al suo interno anche un altro unicum artistico, il Volto Santo) ma anche per approfondirne la storia con  Ileana Tozzi, ispettore onorario Sabap per la Città e la Provincia di Rieti, Paola Berardi, storica dell’arte e ispettore onorario per i Beni e le attività Culturali e con Paolo Maglioni, storico.

 Berardi, cui va il merito della attribuzione di questo capolavoro, parlerà dell’artista Jacopo del Duca nel suo intervento “Jacopo del Duca Nell’Hombra di Missere, Ileana Tozzi  approfondirà il tema “Le croci astili, espressione della cultura materiale del territorio dell’Abbazia di San Salvatore Maggiore e della Diocesi di Rieti, nell’uso liturgico e nella funzione catechetica”, Paolo Maglioni  illustrerà  la Storia della Croce, frutto delle sue ricerche storiche.
Un  borgo dunque, quello di Vallecupola, che vanta un passato glorioso e che, con iniziative di questo tipo, vuole ripartire dalla propria identità valorizzando le eccellenze naturalistiche, artistiche, produttive, con l’obiettivo di creare un futuro sostenibile e di speranza per le nuove generazioni.   

L’iniziativa è organizzata dalla Università Agraria di Vallecupola (presidente Giuliano Picchi) in collaborazione con la Biblioteca Angelo Di Mario, l’Associazione Culturale Vallecupola e con partner quali: il Comune di Rocca Sinibalda, il Comune di Castel Di Tora, di Cittaducale, La Riserva di Navegna e Cervia, la Comunità Montana del Turano e la Pro Loco di Ascrea. L’evento sarà moderato dalla giornalista Maria Grazia Di Mario.

 
 
 

Author: admin

1 thought on “A Vallecupola convegno sulla Croce Astile di Jacopo Del Duca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *