A Toffia va in scena “Angelica”

angelicaA Toffia penultimo appuntamento con la programmazione della rassegna  “10 spettacoli per 1 teatro” giunta quest’anno alla VII° edizione. La collaborazione fra 33 Officina Creativa e il Teatro delle Condizioni Avverse / Officina Culturale della Bassa Sabina, promossa e finanziata dalla Regione Lazio, si è arricchita quest’anno della collaborazione della Pro Loco di Toffia, mentre continua il sostegno dell’Associazione giovanile Hic&Tunc di Viterbo.
Sabato 5 dicembre alle ore 20.30 Andrea Cosentino in scena “Angelica”.  Come al solito non c’è storia. Ogni tentativo di abbozzarne una sfiora la retorica e scivola nel ridicolo. C’è semmai – come e più del solito – il gusto di smontare le storie. Angelica è il tentativo di entrare nei meccanismi stessi della mitopoiesi, prendendo a pretesto una sua manifestazione degradata: il mondo delle fiction televisive. Ci sono dunque degli ingredienti, dei brandelli di dialoghi e situazioni abbozzate. Una troupe che sceglie di girare uno sceneggiato televisivo in una casa di un quartiere popolare romano; un’attrice – Angelica appunto – che continua a recitare la propria morte, fino allo sfinimento. Ciò che si ripete in teatro ci fa ridere. Perché è il passato che pretende di ritornare come niente fosse.
L’ingresso allo spettacolo è gratuito (con tessera associativa annuale di 2 Euro), a seguire cena facoltativa a 10 Euro.
 

 

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *