A Rivodutri installate due nuove opere d’arte permanenti

Due nuove opere permanenti per il percorso d’arte di Rivodutri Contemporanea

Il Comune di Rivodutri ha inaugurato due nuove opere permanenti che andranno ad aggiungersi al percorso d’arte a cielo aperto di Rivodutri Contemporanea, a cura di Barbara Pavan.
Alle ore 17 inaugurato infatti al Faggio di San Francesco, KONSEKI – ORMA DELLA NATURA dell’artista giapponese Yukoh Tsukamoto. Un’opera che si fonde con la natura circostante, ricca di materiali naturali – polvere, terracotta, legno, acqua – e che lascia che la sua bellezza raggiunga la capacità di sottintendere e di mantenere aperta ogni interpretazione, consentendo all’osservatore di trovare i propri contenuti. Un lavoro che testimonia la profonda comunione con la natura dell’artista e che trova eco nello Shintoismo così come nella visione francescana.
Alle ore 18 si proseguirà con l’inaugurazione presso lo svincolo sulla SS Ternana del mosaico di pietre colorate IMAGORACTA.P di Monica Scafati, un’opera che esprime un legame intimo e stretto con il territorio, ispirata alle raffigurazioni ed ai significati della Porta Alchemica di Rivodutri. Qui nell’odierno accesso al paese, la Scafati ha realizzato un lavoro in cui la rielaborazione ed il ritmo incalzante dei segni intreccia nuovi legami tra le generazioni che hanno abitato il borgo, in un ideale dialogo con il manufatto del XVI secolo conservato nel centro storico.

Ingresso libero.
Info: Comune di Rivodutri www.comune.rivodutri.ri.it

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *