A Rieti sarà realizzata una casa destinata a donne sole o con figli

Su proposta dell’assessore ai servizi sociali, Giovanna Palomba, la Giunta del Comune di Rieti ha approvato la delibera che avvia l’iter per la realizzazione della casa destinata a donne sole o con figli che necessitino di un alloggio temporaneo.

Il progetto nasce con l’obiettivo di offrire un servizio dedicato di consulenza e sostegno alle donne vittime di violenza, tutelarle da ogni  forma di pericolo e sostenerle nel percorso di vita autonoma.

A fronte di questo quadro, l’assessore Giovanna Palomba ha proposto, trovando la condivisione della Giunta, di istituire un servizio di ospitalità temporanea per donne che vivano situazione di violenza a basso rischio ed abbiano necessità di allontanarsi dalla propria abitazione o che si trovino in condizioni  socioeconomiche particolarmente svantaggiate e/o senza dimora.

Il progetto, denominato “La casa di Mia” si propone, quindi, di assicurare una soluzione abitativa temporanea per il tempo strettamente necessario all’individuazione di una soluzione alloggiativa protetta, o di una soluzione alloggiativa autonoma, a seconda della situazione in cui si trovi la donna.

A queste finalità, il Comune destinerà un alloggio di proprietà, adeguatamente ammobiliato e idoneo ad ospitare una donna con massimo due minori.

“E’ un progetto a cui tenevamo particolarmente – dichiara l’assessore Giovanna Palomba – Con questo atto di indirizzo avviamo l’iter per la concretizzazione, con gli uffici che dovranno ora espletare gli atti propedeutici alla realizzazione. E’ un grande traguardo per la Città e mi piace sottolineare che, simbolicamente, l’approvazione sia arrivata proprio nel giorno dedicato alle donne”.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.