A Castelnuovo di Farfa cantine aperte nel segno della tradizione

di Giuseppe Manzo

 

A Castelnuovo di Farfa sabato 15 e domenica 16 ottobre riapriranno i battenti le nuove e le vecchie cantine. Così nel borgo si diffonderanno il profumo del buon vino e dell’olio genuino della Sabina che, uniti all’allegria della gente del posto e al buon cibo che sarà servito, regaleranno una serata emozionante e indimenticabile a piccoli e grandi, famiglie e gruppi di amici. Ed ecco il programma della festa.

 

La sera di sabato 15 ottobre tornerà finalmente la manifestazione “CI STEA ‘NA VOTE”, la festa delle cantine aperte di Castelnuovo di Farfa. L’edizione 2022 prevede dalle ore 20:00 un percorso enogastronomico tra le varie cantine così costituito: un primo di pasta cacio e pepe, un buon vino, un secondo a scelta tra panino ed arrosticini, un contorno di patate di Leonessa e per finire ciambelline dolci.

Sarà possibile degustare il menù acquistando un tagliando che comprende tutto al costo di € 12,00. Ma sarà possibile acquistare anche singole pietanze. Dalle 20:30 il borgo pian piano si animerà con musica dal vivo, spettacoli itineranti ed esposizioni artigianali. La serata sarà allietata da spettacoli, stornelli, e tanta musica. Si esibiranno Simone Sartini, il gruppo Sonata al Vento, il gruppo Tusci Tusci Folk ed alcuni artisti di strada. Mentre tra gli espositori saranno presenti artigiani del legno, del cucito, del ricamo; alcuni produttori locali e artisti del disegno.

 

La mattina di domenica 16 ottobre presso il Museo dell’Olio della Sabina, alle 10:30, sarà possibile fare una visita molto speciale, comprensiva di un’escursione verso il sito archeologico di San Donato, dove l’associazione culturale Fabrica, alle 11:30, andrà in scena con “Metamorfosi: il mito di Pan”. A seguire, la passeggiata domenicale ci condurrà verso il mulino di Farfarina, che sarà nel pieno di un evento.

Nel pomeriggio dalle 17.30 avranno luogo i festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario diretti dal nuovo Parroco don Staffen Nkodia con l’accompagnamento della banda diretta dalla maestra Giorgia Ginevoli e dal coro della Maestra Sandra Canzonetti. Alle 18:00 la Santa Messa presso la Parrocchia San Nicola da Bari e a seguire la processione per le vie del paese con solenne benedizione presso la piazza comunale.

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *