L’angolo della poesia del poeta reatino Mauro Maiali

PIAN DE ROSCE: L’ERBA DI CASA MIA!

 

In questa piana sprizza l’allegria

L’erba di Rosce è ormai… di casa mia!

Più che mai ispirato da Ranieri

Il cantante, uno dei reali veri

Altro che quei sangue blu di stranieri

Invidiati, ma solo pe’ i dineri

Qui a metà, fra Rieti e il Terminillo

Nella calda stagion’ stan come un grillo

Il reatino ed il romano arzillo…

…Si saria divertito anche il Caudillo

Al sole o all’ombra in codesto posto

Specie nel mese magico di Agosto!

             Mauro Maiali

        mauromaya@libero.it

 

Share Button

Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *