Teatro Potlach: prima dello spettacolo di Duccio Camerini

Al Teatro Potlach la prima del nuovo spettacolo “Alla ricerca del tempo perduto” con Duccio Camerini

Questo weekend due appuntamenti imperdibili a Fara Sabina: il nuovo spettacolo coprodotto da Teatro Potlach e La Casa dei Racconti, e uno spettacolo di teatro ragazzi della storica compagnia I Guardiani dell’Oca

 

Sabato 31 marzo alle ore 21.00 proseguirà la Stagione di Teatro Contemporaneo al Teatro Potlach di Fara in Sabina con la prima del nuovo spettacolo di Teatro Potlach e La Casa dei Racconti: “Alla ricerca del tempo perduto”. In scena il noto attore Duccio Camerini, guidato dalla regia di Pino Di Buduo. I due hanno preso il più lungo libro mai scritto e ne traggono un racconto fulminante, un viaggio dell’io, una storia che è anche un’enciclopedia di storie, un punto di vista su com’è fatto – e come dovrebbe essere fatto – il mondo. Il regista Pino Di Buduo a proposito dello spettacolo dice: “Ho scelto un setup digitale per creare un ambiente visivo con il quale Proust può dialogare, un partner virtuale che crea resistenze, associazioni, equivalenze, contrazioni e dilatazioni spazio temporali che permetta allo spettatore di immergersi nella situazione dove ogni quadro è spazio ed un ricordo che riemerge.”

Proust entra ed esce dalla sua stanza, non ha pace, vive in una specie di dormiveglia esistenziale, sente la fine avvicinarsi e vuole scrivere, scrivere, scrivere.
Un viaggio nella memoria e nell’immaginazione, nel tempo e nello spazio, e alla fine nel nostro futuro.

E la domenica 31 marzo alle ore 17.00 continuano anche gli appuntamenti per i più piccoli, nella Stagione di Teatro Ragazzi: “Lo gnomo e il folletto dispettoso” della Compagna I Guardiani dell’Oca. La favola, ispirata alle tradizione fantastiche delle popolazioni nordiche, propone un divertente viaggio nel mondo affascinante degli Gnomi, degli Elfi e dei Folletti. Tra colpi di scena, effetti sonori e apparizioni, il pubblico sarà coinvolto totalmente dalla storia dello gnomo azzurrino, che in una mattina d’autunno incontra il dispettosissimo folletto Pixie.

Un fine settimana con due grandi appuntamenti, sia per i grandi che per i più piccoli e le famiglie.

Maggiori informazioni sugli spettacoli delle due stagioni sono presenti sul sito del Teatro Potlach.

 

Scritto da Irene Rossi

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *