Federlazio ha incontrato la direttrice della ASL Marinella D’Innocenzo

Federlazio ha incontrato la Direttrice Asl di Rieti, Marinella D’Innocenzo. All’incontro erano presenti, oltre al Direttore Federlazio di Rieti Davide Bianchino, una rappresentanza di Ursap-Federlazio Rieti (Unione Regionale Sanità Privata) formata dal Vice Presidente Regionale URSAP Matteo Muzzi (Laboratorio Analisi Cliniche Igea) e da Fabrizio Mariotti(Laboratorio Analisi Cliniche O’Bios). La categoria della Federlazio rappresenta la quasi totalità dei laboratori di analisi presenti nella provincia di Rieti, oltre ad una rappresentanza di strutture private di diagnostica.

L’incontro è stato richiesto da Federlazio per presentare la categoria alla Direttrice e per affrontare insieme alcuni aspetti e problematiche che riguardano tutto il settore.

In particolare nel corso dell’incontro si è discusso della questione riguardante le numerose prestazioni in regime di “extra budget” prodotte dai laboratori accreditati. Negli ultimi anni, infatti, il budget non risulta più adeguato alle potenzialità dei laboratori, espresso dall’entità delle prestazioni erogate. I laboratori si trovano quindi in difficoltà nel dover modulare nel corso dell’anno il budget conferitogli.

Una situazione che la Direttrice ha mostrato di conoscere molto bene e che è stata subito affrontata nello specifico in maniera molto costruttiva, nei limiti, ovviamente, delle competenze spettanti all’Azienda Sanitaria.

L’incontro è stato utile anche per discutere di alcune proposte di collaborazione tra Asl e le strutture private. La Direttrice ha dato la sua disponibilità per una collaborazione finalizzata a potenziare gli “screening” attualmente forniti dal pubblico, grazie all’aiuto dei privati. Un modo per essere sempre più vicini ai cittadini, andando a garantire loro una sempre migliore e tempestiva prevenzione.

Siamo soddisfatti dell’incontro con la Asl di Rieti. Siamo consapevoli delle difficoltà e dei limiti imposti dalla Regione, ma apprezziamo l’atteggiamento costruttivo della Direttrice D’Innocenzo. C’è sicuramente molto da lavorare per migliorare la nostra categoria, ma ribadisco la massima disponibilità di Federlazio a collaborare insieme sia per risolvere eventuali problematiche che per discutere concretamente di future collaborazioni tra l’Azienda Sanitaria e le nostre strutture private”.

Questa la dichiarazione del Direttore di Federlazio Rieti, Davide Bianchino.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *