Domenica 30 dicembre alle Tre Porte con Più Europa Rieti

Alessandro Fusacchia: cosa succederà nel 2019?

Più Europa arriva a Rieti, dove sono nato e cresciuto fino a 18 anni e dove vivono i miei genitori e tantissime altre persone a cui sono molto legato.

Ci arriva in un momento particolare per questa piccola città che fatica a darsi una strategia di sviluppo economico e sociale, che non offre prospettiva ai suoi giovani se non quella di andare a cercare fortuna altrove, che ha bisogno di un Vescovo o del presidente di una Fondazione privata per spingere sulla ricostruzione di un nuovo patto sociale tra i reatini, in assenza della politica – o meglio, in presenza solo della politica di cui ormai sono tutti stanchi: quella retorica, convinta di essere ancora nel ‘900; o quella malinconica, che si sente di aver già dato e popola il dibattito più di ricordi e liste di cose fatte (o tentate) negli anni addietro.

È un momento particolare che va avanti da troppo tempo. Ma noi non abbiamo più tempo. Dobbiamo svegliare la nostra bella città addormentata. Cominciamo domenica 30 dicembre, alle 18.00, a La Tre Porte, con tutti quelli che vorranno esserci per parlare di “COSA SUCCEDERÀ NEL 2019? Rieti, Italia, Europa, mondo”.

Non lo faremo con Frate Indovino, ma proveremo a ragionare su cosa sta succedendo a Rieti e all’Italia, così come su cosa sta succedendo in Europa e nel mondo, perché vogliamo anticipare, guidare, governare ciò che ci accadrà con tutti i reatini che sentono di poter dare il loro pezzetto di tempo e di esperienza.

L’energia se te la tieni si spegne. Il desiderio se te lo tieni non si avvera. Vediamoci domenica 30 dicembre e ricarichiamoci le pile.

Alessandro Fusacchia
Deputato della Repubblica

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *