Associazione Luca Coscioni: “Rieti città senza barriere”

Si stanno tenendo a Rieti anche quest’anno anno una serie di manifestazioni sotto l’insegna di “Rieti città senza barriere”. Come lo scorso anno, ne approfittiamo per ricordare come tutte le nostre amministrazioni siano ancora inadempienti nella redazione dei PEBA (Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), obbligo di legge sin dal 1987.

Inadempiente è anche la Regione, che “trascorso il termine previsto” avrebbe dovuto nominare “un commissario per l’adozione dei piani di eliminazione delle barriere architettoniche presso ciascuna amministrazione”.

Lo scorso anno, come Associazione Luca Coscioni, rivolgemmo la sollecitazione ai candidati alle elezioni comunali; oggi la rivolgiamo, oltre che agli amministratori, ai candidati alle politiche e regionali.

Per aderire all’impegno, invitiamo i candidati a rispondere su https://www.tivotosetiimpegni.it/risposte-candidato alla domanda proposta loro dalla Associazione Luca Coscioni: “Disabilità: si attiverà per imporre a tutti i comuni l’adozione dei Piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche e arrivare alla piena equivalenza in ogni sede della firma digitale con la firma autografa?”.

Noi, candidati nelle circoscrizioni di Rieti, ci impegneremo a chiedere anche in Regione l’osservanza della legge, ed in Parlamento per una ricognizione sulla effettiva applicazione della legge ed a proporre gli evidentemente necessari correttivi perché essa possa essere attuata.

RIETI, 24 Febbraio 2018

Marco Gentili – capolista +Europa Camera– copresidente dell’Associazione Luca Coscioni

Massimiliano Iervolino – capolista +Europa Senato

Giada Cerboni, Marco Giordani – candidati +Europa Regionali

 

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *