FRANCESCO DA RIETI E’ IL VERO FRANCESCO

Dalle pagine di SABINA (periodico di informazione del Centro Italia diretto dalla giornalista Maria Grazia Di Mario) il Vescovo di Rieti Domenico Pompili spiega l’iniziativa “Da Greccio a Rieti, La Valle del primo Presepe” (in corso fino al 6 gennaio) con un approfondimento sul FRANCESCO SCOMODO, i cui valori sono oggi “da recuperare”.

“Francesco – dice il Vescovo – si è imposto all’attenzione per alcune scelte estreme, vivere sine proprio, da illetterato, da laico e non da sacerdote…E nella memoria scomoda c’è anche il Presepe di Greccio…”. Inoltre spiega le motivazioni in base alle quali Rieti deve riappropriarsi del suo San Francesco, il San Francesco originale.

“Secondo me il Francesco da Rieti ci riporta alla purezza delle sue intuizioni originali.  ‘Scherzosamente’ dico che Rieti sta ad Assisi come la Porziuncola sta a Santa Maria degli Angeli…”.
Il numero ospita anche un articolo sull’Ultima Cena di Greccio, un affresco che si trova all’interno della Chiesa di San Michele Arcangelo e che ha dei forti punti di contatto con l’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *